“Ora non ti piace, eh?”: finale infuocato tra Spalletti e Juric

Spalletti urla in panchina
Spalletti (Getty Images)

Nervi tesi nel finale di Napoli-Torino, Spalletti e Juric ‘esagerano’ con l’adrenalina e non se le mandano a dire: le parole tra i due

Il Napoli non si ferma più e, dopo la sosta, riprende da dove aveva lasciato. Contro il Torino, gli azzurri fanno bottino pieno ed eguagliano il record di avvio di stagione del 2017-2018. In particolare, i partenopei raccolgono tre punti pesantissimi per la lotta Scudetto, considerando anche la sconfitta dell’Inter e il possibile vuoto che può generarsi alle spalle del Milan. E per questo, con il Toro è stata battaglia vera: non solo per l’animo combattivo dei granata, ma anche e soprattutto per la posta in palio altissima. La stessa posta che ha portato, spesso, i protagonisti della gara ad eccedere con l’adrenalina.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Spalletti indica
Spalletti (Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> Serie A, ora è ufficiale il cambio in panchina: c’è nuovo allenatore

Lite tra Spalletti e Juric: le parole tra i due tecnici

Non stupisce, dunque, che due caratteri caldi come quelli di Luciano Spalletti Ivan Juric si siano lasciati andare nel finale. A pochi minuti dal novantesimo (dopo il vantaggio del Napoli), il tecnico azzurro ha urlato verso l’omologo granata: “Ora non vi garba più una perdita di tempo, eh?”, scatenando l’ira della panchina piemontese.

Il Torino stava speculando con il cronometro prima di trovarsi sotto nel punteggio e Spalletti non si è lasciato poi sfuggire l’occasione di punzecchiare gli avversari, quando hanno iniziato a protestare contro la fin troppa ‘calma’ degli azzurri, impegnati a guadagnare tempo su una rimessa laterale.

Fortunatamente, dopo un piccolo aumento di tensione, la terna arbitrale diretta da Sacchi è riuscita a sedare temporaneamente i bollenti spiriti.