Sta per scoppiare il caso Juve-Napoli: possibile un nuovo rinvio

Allegri della Juventus preoccupato
Massimiliano Allegri (Getty Images)

Napoli-Juventus del 6 gennaio a rischio rinvio: dipenderà dal giorno in cui verrà disputata la Supercoppa Italiana. Si aspetta l’annuncio.

L’unica certezza è che la Supercoppa italiana si giocherà in Arabia Saudita. Quando, però, non è ancora chiaro del tutto perché oggi il presidente della Lega Serie A Gabriele Gravina, ai microfoni di ‘Radio1’, ha fornito due possibili date: il 22 dicembre o il 5 gennaio. “Stiamo parlando con i rappresentanti locali, abbiamo un contratto con loro e dovremmo giocarla lì. Non hanno esercitato in tempo l’opzione, ora ci chiedono di giocare lì e per noi è positivo onorare il contratto. Sono certo che a breve avremo una soluzione”.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

De Laurentiis riflette
Aurelio De Laurentiis (Getty Images)

A rischio rinvio Napoli-Juventus del 6 gennaio

A scendere in campo saranno l’Inter (vincitrice dello scudetto) e la Juventus, che ha conquistato la Coppa Italia battendo in finale l’Atalanta. Proprio i bianconeri nel giorno dell’epifania ospiteranno all’Allianz Stadium il Napoli: ecco perché, già da ora, si sta parlando di un possibile rinvio della partita nel caso in cui la Supercoppa si dovesse giocare il 5 gennaio. 

LEGGI ANCHE >>> “Fra tre anni…”: la sentenza sull’errore di Orsato in Juventus-Roma

Una scelta che di certo andrà a generare ulteriori polemiche, dopo quelle scoppiate ad ottobre dello scorso anno (e trascinatesi fino ad aprile) in seguito alla decisione dell’Asl campana di non far partire la squadra all’epoca allenata da Gennaro Gattuso. Anche la sfida di settembre, svoltasi a Napoli, era stata a rischio rinvio a causa dei tanti giocatori impegnati nelle nazionali. Poi, però, alla fine le squadre erano scese regolarmente in campo. Ora si attende soltanto l’annuncio di Gravina.