Inter, Inzaghi spiazza tutti: sorpresa nell’undici ufficiale contro lo Sheriff

Inzaghi saluta
Inzaghi (Getty Images)

Inter-Sheriff, tutto pronto per il calcio di inizio delle 21.00: le formazioni ufficiali e la scelta di Inzaghi che fa discutere 

Ultima chiamata, o quasi: l’Inter ha un solo risultato contro lo Sheriff, inattesa capolista del girone. Per continuare a credere nella qualificazione agli ottavi di Champions League, i nerazzurri sono chiamati a vincere contro la sorpresa della competizione, in un match che si appresta tutt’altro che scontato.

Per farlo, Simone Inzaghi si è affidato ad un undici molto vicino a quello migliore  a sua disposizione (almeno, ad oggi). In porta, confermato Handanovic, così come confermati gli altri ‘titolarissimi’ della formazione nerazzurra. Solo uno, però, è stato tenuto fuori dall’ex tecnico della Lazio: Alessandro Bastoni.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

LEGGI ANCHE >>> “Juventus? No, sono loro i migliori”: frecciata di Adani ai bianconeri

Inter, Bastoni fuori dalla gara con lo Sheriff: la scelta di Simone Inzaghi

Al posto dell’ex Parma e Atalanta, Inzaghi ha preferito Federico Dimarco. Sarà il terzino scuola Inter a ricoprire il ruolo di terzo a sinistra, di fianco agli inamovibili Skriniar e De Vrij. Una scelta che fa discutere e che pone sotto i riflettori il rendimento dello stesso Bastoni: apparso in difficoltà negli impegni di Nations League con l’Italia e nel ritorno in campo contro la Lazio, quella di stasera rischia di suonare quasi come una piccola bocciatura. Una domanda che risuona nella testa del tifo nerazzurro, che stasera spera di rivedere la propria squadra alla vittoria.