“Farsa senza nome”: l’ultimo attacco alla Juve arriva dalla Francia

Dybala e Danilo esultano
Dybala e Danilo (Getty Images)

Juve, il day-after continua ad essere pieno di polemiche: anche dalla Francia, arriva un nuovo attacco al club bianconero

Senza polemiche, non potrebbe dirsi un Derby di Italia completo. E Inter-Juventus non ha tradito le aspettative, neanche per questa stagione. A maggio c’eravamo lasciati con un rigore piuttosto dubbio fischiato da Calvarese, sul contatto (o presunto tale) Perisic-Cuadrado. E adesso, cinque mesi dopo ci ritroviamo ancora qui, con un penalty fischiato a pochi metri dal traguardo e con le polemiche che, stavolta, inghiottiscono l’arbitraggio di Mariani.

Sul fischietto della sezione di Aprilia pendono le accuse più svariate. Su tutte, quella di aver avallato un utilizzo improprio del VAR, nella dinamica che ha portato al calcio di rigore della Juventus. Perché se in una prima battuta (e a pochi metri dal contatto) aveva giudicato non falloso l’intervento di Dumfries su Alex Sandro, Mariani ha fatto poi retromarcia una volta richiamato all’on-field review dal VAR Guida.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

LEGGI ANCHE >>> “Sì, giocherò!”: arriva la confessione del big che fa ben sperare l’Inter

“È stata una farsa!”: il duro commento dalla Francia su Inter-Juve

Una decisione che, per molti tifosi nerazzurri, è stata davvero difficile da accettare. E che ha lasciato interdetta anche gran parte della critica sportiva, italiana e non. Già perché i commenti più duri arrivano dalla Francia, dove il collega di ‘France Football’, Nabil Djellit, ha twittato così dopo il rigore assegnato da Mariani: “Il penalty fischiato in favore della Juventus è una farsa senza nome…”.

Un’opinione tanto piccata quanto tagliente, che arriva nel momento in cui il nostro calcio si sta interrogando sull’effettivo utilizzo del VAR e, soprattutto, della sua incidenza nel lungo periodo. Con il rischio di una Serie A da record per rigori concessi in una stagione, è di nuovo concreto.