Scholes e il duro attacco contro l’ex Juve: “Senza disciplina e rispetto!”

Ronaldo e Pogba
Ronaldo e Pogba (Getty Images)

Dopo l’umiliazione subita contro il Liverpool, fioccano le critiche per lo United. Nel mirino anche l’ex Juve: “Senza disciplina e rispetto!”

Perdere contro il Liverpool è stato pesante. Perdere in quel modo è stato inaccettabile. Il morale del Manchester United e dei suoi tifosi, da stamane, è sotto le scarpe. Dopo aver zoppicato in questo avvio di stagione, i Red Devils si sono schiantati contro la formazione di Klopp, gettando nell’occhio del ciclone l’allenatore Solskjaer e le sue tante stelle a disposizione.

Un risultato che ha acceso la feroce critica del pubblico del club inglese e delle sue leggende. Da Roy Keane a Rio Ferdinand, nessuno dei ‘Fergie’s boys’ è stato dolce con il Manchester United, apparso addirittura una categoria inferiore al Liverpool di Salah, Firmino e Mané, nonostante l’ultimo mercato faraonico.

Proprio quest’ultimo fa discutere il tifo dei Red Devils, al pari dell’espulsione scellerata di Paul Pogba. L’ex Juventus si è reso protagonista di un’entrata molto dura ai danni di Keita, che ha lasciato in dieci i propri compagni per gran parte della gara contro il Liverpool. Un qualcosa che non è andato giù a Paul Scholes, ex capitano dello United, che ai microfoni di ‘Record’ non ha risparmiato critiche al centrocampista francese.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Pogba scivolata ed espulsione
Pogba e il suo fallo da rosso, contro il Liverpool (Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> Dopo il pareggio di Milano, ecco un’altra bella notizia per la Juventus

“Senza disciplina e rispetto!”: il duro attacco di Scholes all’ex Juve Pogba

Di qui, il duro attacco di Scholes a Pogba: “È entrato in campo per aiutare la squadra col suo talento, e invece perde subito palla e il Liverpool segna. Pochi minuti dopo viene espulso per un fallo ridicolo e lascia in dieci la sua squadra e sotto di cinque gol. Ora, mi chiedo: se Solskjaer resterà in panchina, vedremo ancora Pogba in campo?”.

E ancora: “Sappiamo tutti che Pogba ha talento, ma sta generando solo caos. E poi, non ha ancora rinnovato il contratto, scende in campo e fa una cosa del genere… È una mancanza di disciplina e di rispetto. Sia per il tecnico, che per il club e i suoi compagni di squadra”.