Luis Alberto dice addio alla Lazio, ma resta in Serie A

Luis Alberto deluso
Luis Alberto (Getty Images)

La cessione di Luis Alberto potrebbe entrare realmente nel vivo già dalla prossima sessione di calciomercato. Il centrocampista dalla Lazio potrebbe lasciare la capitale già da gennaio: occhio alle possibili pretendenti

Il mercato di gennaio della Lazio potrebbe entrare nel vivo fin da subito con la cessione di Luis Alberto. Il centrocampista, in rotta con Sarri dopo i leggeri malumori di inizio stagione, potrebbe essere sacrificato per far cassa e rinvestire il ricavato su un nuovo centrocampista centrale e un nuovo esterno d’attacco.

Luis Alberto piace particolarmente all’Inter di Simone Inzaghi e alla Juventus, ma l’ex tecnico della Lazio potrebbe spingere il piede sull’acceleratore per convincere il club nerazzurro a puntare sul numero 10 biancoceleste già dalla sessione invernale.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Lazio Sarri
Sarri (Getty Images)

Lazio, cessione Luis Alberto inevitabile: cifre e possibili retroscena

La Lazio potrebbe dire addio a Luis Alberto di fronte a un’offerta da circa 50 milioni di euro, ma non è escluso che Lotito possa accettare offerte anche più basse. La Juventus osserva interessata, ma l’affare Luis Alberto potrebbe prendere corpo solamente in caso di cessione di uno tra McKennie, Ramsey o Rabiot.

LEGGI ANCHE >>> La buona che Pioli e i tifosi del Milan attendevano da undici giorni

L’Inter, da questo punto di vista, resta in vantaggio sul giocatore perchè il diretto interessato conosce bene Simone Inzaghi e potrebbe essere entusiasta di lavorare nuovamente con il suo ex tecnico. Più defilata la posizione del Milan, anche se il possibile mancato rinnovo di Kessie potrebbe aprire nuovi scenari.