Serie A, la cronaca di Cagliari-Roma 1-2

Mourinho durante Roma-Napoli
José Mourinho, Roma-Napoli (Getty Images)

Alle 20.45 spazio ai tre match in programma di questo mercoledì infrasettimanale di Serie A. Scendono in campo Cagliari e Roma.

Non un testa-coda vero e proprio, ma due squadre che si affronteranno per capire effettivamente a cosa aspirare durante la stagione. Il Cagliari al momento è ultimo in classifica, e Mazzarri ha bisogno di punti per uscire da una situazione estremamente complicata.

Di contro, però, c’è una Roma che vive un momento molto delicato. Bene il pareggio contro il Napoli, ma Mourinho deve ancora scrollarsi di dosso la brutta figura rimediata in Conference League contro il Bodo Glimt. Ecco perchè, ad oggi, per la Roma vincere rappresenta sostanzialmente l’unico risultato possibile.

Durante la sfida contro il Napoli, il pubblico giallorosso ha sostanzialmente spalleggiato la compagine allenata da Mourinho, anche se serve una sterzata concreta per far si che tutto l’ambiente possa cancellare l’ultima uscita europea, ed al tempo stesso ricominciare a sognare quel posto Champions che resta l’obiettivo da conquistare alla fine di questa stagione.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Cagliari-Roma, le probabili formazioni

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Ceppitelli, Godin, Carboni; Zappa, Marin, Strootman, Deiola, Lykogiannis; Keita, Joao Pedro. All.: Mazzarri

LEGGI ANCHE >>> Il Milan ha il ‘segreto’ per lo Scudetto ed è sotto il naso di tutti

ROMA (4-2-3-1):: Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Ibanez, Vina; Cristante, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Abraham. All.: Mourinho (squalificato).