La Juve crolla e Nedved esplode: scenata in tribuna con grida verso Agnelli

Nedved con la mascherina
Nedved (Getty Images)

Brutta sconfitta per la Juventus contro il Sassuolo. Nedved, durante il match, ha mostrato più volte la sua rabbia.

Brutto pomeriggio per la Juventus che ha perso 1-2 contro il Sassuolo. I bianconeri avevano pareggiato il gol iniziale di Frattesi grazie a McKennie, ma poi hanno subito il gol di Maxime Lopez in un incredibile contropiede nei secondi finali della gara. Allegri è stato molto critico ai microfoni di ‘DAZN’:

“Non dovevamo subire un gol del genere nei minuti di recupero: siamo stati nevrotici, dei polli. Non possiamo attaccare tutti e prendere un gol del genere. Non dovevamo perdere”. E’ una sconfitta grave per i bianconeri che perdono punti sia per il primato che per la lotta per qualificarsi alla Champions League.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Agnelli con Rita Guarino
Allegri e Rita Guarino (Getty Images)

Juventus-Sassuolo, Nedved esplode di rabbia sugli spalti dell’Allianz

La tensione in casa Juventus è lampante e a dimostrarlo sono le immagini di ‘DAZN’ che riprendono sia Nedved che Agnelli sugli spalti dell’Allianz Stadium durante la gara contro il Sassuolo. I due dirigenti erano nervosissimi sia per alcune decisioni dell’arbitro che per la prestazione della squadra bianconera.

LEGGI ANCHE >>>   La dichiarazione di Allegri sullo scudetto che spiazzerà i tifosi

Nedved è esploso di rabbia con tantissimi gesti di stizza ed ha quasi abbondanato lo stadio. L’ex giocatore ha anche indicato, in maniera fuoriosa, qualcosa o qualcuno ad Agnelli. Duro lo sfogo del dirigente bianconero per una sconfitta che potrebbe compromettere la stagione della Juventus.