Lazio, due titolari possono dire subito addio: il piano di Sarri

Sarri in panchina
Maurizio Sarri (Getty Images)

La Lazio potrebbe aprire concretamente a due cessioni in vista dell’imminente sessione del mercato di gennaio. Sarri potrebbe dire sì al sacrificio di Lazzari e Luis Alberto

Il piano cessioni della Lazio potrebbe prendere in considerazione il doppio sacrificio di Lazzari e Luis Alberto per cercare di far cassa e rinvestire il ricavato su obiettivi più in linea ai piani di Sarri. Lazzari piace all’Inter, ma attenzione anche al Milan di Pioli.

Discorso differente per Luis Alberto, il quale potrebbe lasciare la Lazio solamente di fronte a un’offerta da circa 45-50 milioni di euro. Il centrocampista spagnolo piace in Premier League, Liga, ma anche all’Inter di Simone Inzaghi. Non è escluso che i nerazzurri possano valutare un affondo, ma solamente in vista della prossima sessione estiva.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Sarri osserva in allenamento
Maurizio Sarri, Pedro e Sergej Milinkovic-Savic (Getty Images)

Cessioni Lazio, Lazzari e Luis Alberto possibili sacrificati

Come detto, le cessioni di Lazzari e Luis Alberto potrebbero entrare nel vivo già nei prossimi mesi, ma non è escluso che la Lazio possa posticipare la nuova strategia di mercato in vista della prossima sessione estiva.

LEGGI ANCHE >>> “Il Pallone d’Oro deve vincerlo lui”: Odriozola va controcorrente

15-20 milioni la valutazione di Lazzari, circa 50 milioni quella di Luis Alberto, la Lazio potrebbe incassare circa 60 milioni dal doppio sacrificio. Piano rinviato alla prossima estate quando la Lazio di Sarri avrà ben chiari i nuovi obiettivi di mercato. Tuttavia, però, sono attese novità già dalla sessione di gennaio.