Il Milan travolge il Venezia fuori casa: Ibra si vendica e c’è un espulso

Finisce 0-3 la sfida tra Venezia e Milan: troppo forte il Diavolo, che passa subito con Ibrahimovic e chiude con la doppietta di Hernandez.

Come da copione, e senza troppe difficoltà, il Milan passa al Pierluigi Penzo allungando in classifica sui cugini dell’Inter che inseguono con una gara da recuperare. Ben messo in campo ma troppo sterile il Venezia di Paolo Zanetti, che può senza dubbio correre per una salvezza quasi insperata lo scorso agosto ma troppo fragile al cospetto del Diavolo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Venezia-Milan, Hernandez e Florenzi
Venezia-Milan (LaPresse)

Venezia-Milan, il Diavolo vola con Ibra e Theo

Rossoneri subito in vantaggio con Zlatan Ibrahimovic, che sfrutta un buco di Svoboda e servito da un Rafael Leao davvero pimpante supera Romero. Gol numero 8 per lo svedese, che si vendica così dopo il rigore sbagliato contro la Roma.

Sono passati appena due minuti di gioco, ma chi immagina una goleada annunciata resterà deluso. Il Venezia infatti cerca di restare in partita e addirittura, poco prima dell’intervallo, potrebbe pareggiare se l’arbitro Irrati considerasse falloso un intervento di Florenzi che in area strattona per la maglia Henry. Né il direttore di gara né il VAR intervengono e così si va al riposo con il Milan in vantaggio.

LEGGI ANCHE>>>“Era rigore”: Venezia-Milan, esplode il caos sui social

Nella ripresa il Milan prende sempre più possesso della gara e chiude i conti con la doppietta di uno scatenatissimo Theo Hernandez. Lo spagnolo prima buca Romero sul suo palo dopo essere sfuggito a Mazzocchi, quindi realizza su rigore decretato dopo il fallo di mano di Svoboda che viene anche espulso. La partita, in pratica, si conclude qui.

La classifica aggiornata

Milan 48, Inter 46**, Napoli 40*, Atalanta 38**, Juventus 35*, Fiorentina 32**, Roma 32*, Lazio 32*, Empoli 28*, Bologna 27**, Verona 27*, Torino 25**, Sassuolo 25*, Udinese 20***, Sampdoria 20*, Venezia 17*, Spezia 16*, Cagliari 13*, Genoa 12*, Salernitana 8***.

*= una partita in meno **= due partite in meno ***= tre partite in meno