Roma in versione Special: Mourinho esulta ed avverte la Juventus

Divertente match in occasione di Empoli-Roma. Si conferma anche goleador Sergio Oliveira alla seconda gara in giallorosso.

Un primo tempo apparso come una passeggiata sulla seta per la Roma, che chiude con il poker. Tuttavia nella seconda frazione di gioco, cala la tensione e l’Empoli si avvicina vertiginosamente al ribaltone. Non mancano momenti di tensione per la squadra di Mourinho, che rischia di non portare a casa il risultato.

La Roma festeggia la rete di Zaniolo contro l'Empoli
Esultanza Zaniolo, Empoli-Roma (Getty Images)

Menzione particolare per Sergio Oliveira. L’ultimo arrivato, acquistato poche settimane fa dal Porto, è alla seconda sfida da titolare e, come all’Olimpico, va in rete. Due presenze e due gol per il portoghese.

Nonostante la sconfitta, la squadra guidata da Andreazzoli si conferma un osso duro per qualsiasi formazione di Serie A, mentre i giallorossi mandano uno squillo importante alla Juventus: sono appena a -3.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Esultanza Roma contro l'Empoli
Empoli-Roma, esultanza (Getty Images)

Empoli-Roma, la sintesi del match di Serie A

Nel primo tempo ci sono una ventina di minuti poco pericolosi da ambo le parti. Nessuna delle due formazioni riesce ad avere la meglio, ma la prima grande occasione è per i padroni di casa, che dagli sviluppi di un corner ci provano con Bajrami senza successo. La rete della Roma arriva al 24′: da fuori area Sergio Oliveira serve per Abraham, che controlla e di girata porta in vantaggio i suoi. Dieci minuti di pura follia giallorossa: poco dopo la mezz’ora ben tre gol. Il primo è la doppietta dell’attaccante inglese. L’Empoli salva su colpo di testa di Mancini, ma c’è la ribattuta di Abraham e poi insacca Mancini, ma la rete è dell’inglese perché Vicario è intervenuto da dentro la porta. Il tris lo sigla Sergio Oliveira, calciando da dentro l’area e conclude il poker ZanioloMkhitaryan trova un’autostrada e serve il compagno. Si va così negli spogliatoi.

LEGGI ANCHE >>> Empoli-Roma, l’arbitro riprende Mourinho: stavolta la reazione spiazza tutti
L’Empoli non è per niente sotto tono, anzi è convinto di poterla ribaltare e quasi ci riesce. A 54′ sfrutta una grande occasione. Bandinelli sul fondo serve Pinamonti, che controlla e conclude. Gol! La Roma è decisamente calata e perciò i toscani ne approfittano ancora. Bajrami segna il 2-4, servito da Handerson dalla sinistra. Complice anche una deviazione di Mancini e il tiro dell’avversario diventa imparabile. La Roma si fa di nuovo viva al 74′ con un perfetto colpo di testa di Ibanez, che però si conclude con un nulla di fatto. L’ultima chance è di Pinamonti, che trova l’ostruzione di Rui Patricio all’87’. Termina 2-4 un arrembante sfida.

La classifica

Inter 53*, Napoli 49, Milan 48*, Atalanta 43*, Juventus 41*, Roma 38, Fiorentina 36*, Lazio 36, Verona 33, Torino 32*, Sassuolo 29*, Empoli 29, Bologna 27*, Spezia 25, Udinese 24*, Sampdoria 20, Venezia 18*, Cagliati 17, Genoa 13, Salernitana 10*