Inter, Milan e Napoli: l’analisi di una emozionante lotta scudetto

Saranno settimane incandescenti per la lotta allo scudetto. Analizziamo le ultime e decisive sfide di Inter, Milan e Napoli

Il calcio italiano vive un momento di profonda crisi. L’Italia non parteciperà ai Mondiali di calcio per la seconda volta consecutiva ed anche i club in Europa faticano molto. Guardiamo da lontano le big inglesi e spagnole affrontarsi in Europa e le uniche grandi emozioni arrivano dalla Serie A. Mancano poche giornate al termine ed Inter, Milan e Napoli si contendono la vittoria di uno scudetto che si preannuncia emozionante. Attualmente il club rossonero guida la classifica, ma ha anche una gara in più rispetto ad Inter (in testa virtualmente) e Napoli, impegnato a Pasquetta in un decisivo match contro la Roma. Teoricamente anche la Juventus potrebbe entrare in questo grande scontro, ma le possibilità della formazione di Allegri sono ridotte al lumicino.

Inzaghi Inter
Inzaghi Inter (Lapresse)

Questo incontro sarà solo il primo di una serie di gare fondamentali per decretare quale sarà la squadra che porterà a casa la vittoria della Serie A 2021/2022. Il Milan ha 71 punti contro i 69 punti dell’Inter ed i 66 del Napoli e, mai come quest’anno, ogni giornata potremmo assistere a clamorosi ribaltamenti di fronte. Analizziamo giornata dopo giornata il calendario delle tre grandi big di Serie A. 

Napoli-Roma (oggi)

GIORNATA 34 

  • Empoli-Napoli
  • Lazio-Milan
  • Inter-Roma

Turno tecnicamente favorevole al Napoli che affronta in Toscana un Empoli molto vicino alla salvezza. Una sfida che nasconde comunque insidie, ma che appare sulla carta più semplice rispetto all’incrocio Milano-Roma del prossimo turno: il Milan di Pioli andrà a Roma per provare a mantenere il primato e magari approfittare di un passo falso dell’Inter, impegnata contro il grande ex Mourinho.

Osimhen Napoli
Osimhen Napoli (Lapresse)

Inter, un recupero fondamentale per stabilire il primato

Subito dopo la Roma c’è per l’Inter una insidiosa trasferta nel recupero (tanto discusso) contro il Bologna. I nerazzurri avranno finalmente le stesse gare di Milan e Napoli e sperano nel tanto agognato sorpasso.

GIORNATA 35

  • Udinese-Inter
  • Milan-Fiorentina
  • Napoli-Sassuolo

La squadra di Cioffi è un ostacolo insidioso e la classifica tranquilla può diventare un’arma a doppio taglio per Simone Inzaghi. Scogli durissimi all’insegna del bel gioco con Fiorentina e Sassuolo che più volte hanno sorpreso le big in questa stagione, specialmente in trasferta. 

GIORNATA 36

  • Torino-Napoli
  • Inter-Empoli
  • Verona-Milan

Turno sulla carta favorevole ai campioni d’Italia che alla terzultima ospitano un Empoli probabilmente già matematicamente salvo. Le sfide di Milan e Napoli sono trasferte complicate rispettivamente a Verona e Torino, anche se è da dire che le due squadre giocheranno senza reali obiettivi in questo finale di stagione

Pioli e Leao
Pioli e Leao Milan (Lapresse)

GIORNATA 37-38

  • Cagliari-Inter
  • Milan-Atalanta
  • Napoli-Genoa

(GIORNATA 38)

  • Sassuolo-Milan
  • Spezia-Napoli
  • Inter-Sampdoria

Nel corso della storia le ultime due giornate hanno spesso cambiato la classifica del nostro campionato con clamorosi colpi di scena. I tifosi dell’Inter ricordano ancora con amarezza il 5 Maggio 2002, anno in cui persero lo scudetto nell’ultimo turno all’Olimpico. Stavolta l’ultima giornata per i nerazzurri sarà in casa contro una Sampdoria che non appare come un avversario insormontabile. Va capito inoltre se i blucerchiati saranno impegnati nella lotta salvezza, stesso discorso con i nerazzurri per il Cagliari alla penultima. Avversari complicati per il Milan che prima ospita l’Atalanta di Gasperini e poi affronta l’ultima a Reggio Emilia contro il Sassuolo ‘ammazza-big’. Turni sulla carta più semplici per il Napoli che affronterà Genoa e Spezia nelle ultime due. Gli azzurri soffrono le ‘piccole’ ma si trovano davanti ad una grande possibilità, una lotta scudetto che sarà in bilico fino agli ultimi minuti di un emozionante Serie A.