Barcellona, niente Camp Nou dall’anno prossimo: svelato il motivo

Nel 2023 il Barcellona lascerà il Camp Nou per trasferirsi temporaneamente in un nuovo stadio: decisione comunicata dal club e dal Comune

Il Barcellona è impegnato tra presente e futuro. Non solo il calciomercato nei pensieri del club catalano che vuole proseguire la sua ascesa per tornare a competere con il Real Madrid. Nella stagione appena trascorsa, infatti, i blaugrana non hanno mai veramente conteso il titolo alla squadra di Carlo Ancelotti.

Xavi pensieroso
Xavi (Ansa Foto)

L’avvio pessimo della formazione catalana ha messo a repentaglio per lungo tempo pure la possibilità di raggiungere la qualificazione in Champions League. Alla fine, però, considerata la crescita espressa dalla squadra sotto la gestione Xavi, il Barcellona ha strappato il pass per la massima competizione europea per club e pure il secondo posto, che consentirà di giocare la Supercoppa di Spagna. Intanto, il club sta per annunciare che nel 2023 lascerà temporaneamente il Camp Nou.

Una veduta del Camp Nou
Camp Nou (LaPresse)

Barcellona: Camp Nou ristrutturato, nella stagione 2023-2024 giocherà all’Estadi Olimpic Lluis Companys

A dare notizia del cambio di cornice per il Barcellona è stato lo stesso club. I blaugrana giocheranno all’Estadi Olimpic Lluis Companys nella stagione 2023-2024. Un trasloco reso necessario dal progetto Espai Barca, con il quale il club avvierà il restyling del Camp Nou.

La conferma è arrivata da una conferenza stampa congiunta tra Barcellona e Comune di Barcellona, come scritto dal quotidiano catalano ‘Sport’. Nel corso della conferenza è stata anche stilata la tabella di marcia dei lavori.

Joan Laporta ha quindi annunciato che i blaugrana giocheranno nel secondo stadio più grande della città durante il periodo in cui il Camp Nou sarà interessato dai lavori di ristrutturazione. Un po’ come avvenuto per il Real Madrid nel corso della rivisitazione del Bernabeu. I ‘blancos’, tuttavia, in quella circostanza sono emigrati al ‘Di Stefano’, piccolo stadio presente nella sua cittadella sportiva.

Il Barcellona, viceversa, si trasferirà nello stadio olimpico, con la conseguente diminuzione della capienza per i tifosi. Quest’ultimo, infatti, è in grado di contenere 55 mila spettatori rispetto ai 98mila del Camp Nou. Fino al momento dell’avvio dei lavori in quest’ultimo impianto, il Barcellona provvederà a modernizzare i servizi ausiliari e gli spazi dell’Estadi Olimpic.