Calciomercato Milan, è fatta: arriva l’annuncio, gongola Maldini

Il mercato del Milan registra un’altra operazione, che dovrebbe aprire nuovi scenari futuri e accontenta la dirigenza rossonera.

Quella che è cominciata lo scorso 1° luglio sarà una sessione di calciomercato estivo molto importante per il Milan. I campioni d’Italia devono infatti costruire sulle basi con cui hanno sorprendentemente conquistato lo Scudetto una squadra ancora più forte di quella della scorsa stagione, capace di confermarsi e ben figurare in Europa. Due obiettivi tutt’altro che scontati.

Paolo Maldini Milan
Paolo Maldini (LaPresse)

Ecco perché ogni operazione è importante. In entrata come in uscita Paolo Maldini e Frederic Massara devono bilanciare l’attenzione per l’aspetto economico e la forza della rosa, compito certo non facile considerando il momento di difficoltà che vive il calcio italiano. Motivo per cui è stato a lungo rimandato il rinnovo di Zlatan Ibrahimovic – che però dovrebbe arrivare entro una settimana – e per cui anche altre operazioni sono in stand-by.

Una situazione che certo sarà resa più agevole da una delle ultime notizie di calciomercato rilasciate da Sky Sport: Samu Castillejo, esterno offensivo spagnolo classe 1995, lascerà il Milan per unirsi al Valencia di Gennaro Gattuso. Un’operazione che aumenterà il margine di manovra del mercato rossonero e che rende felice Paolo Maldini, consapevole di come sia difficile al momento disfarsi degli esuberi.

Samu Castillejo Milan
Samu Castillejo (LaPresse)

Milan-Castillejo, è finita: lo spagnolo andrà al Valencia

Castillejo è fuori dai piani rossoneri dall’inizio della scorsa stagione, quando gli spazi per lui – arrivato nel 2018 – si sono drasticamente ridotti. Dopo aver collezionato 108 presenze in tre anni, la scorsa stagione lo spagnolo è sceso in campo in appena 5 occasioni e non è mai davvero stato preso in considerazione nelle rotazioni da Pioli.

Sempre secondo Sky Sport la cessione sarà a titolo definitivo. Anche se non viene reso noto quanto il Valencia sborserà per il cartellino, già liberarsi dell’ingaggio non è cosa da poco. Parliamo infatti di 2,8 milioni di euro lordi a stagione, una zavorra considerando che il giocatore era da tempo in uscita.

Il Milan adesso prepara con più fiducia l’estate. Altri esuberi sono in uscita, e le amichevoli trasmesse su SportItalia accontenteranno i tifosi. Che inoltre possono aspettarsi a breve altri colpi di spessore in entrata.