Dybala, il Napoli offrirà 6 milioni. Inter e Roma devono attendere

Il Napoli continua a spingere per Dybala, che resta nel mirino di Inter e Roma, bloccate dal mercato in uscita.

Immaginare Paulo Dybala allenarsi da solo a metà luglio era impensabile qualche mese fa, ma nel calciomercato della crisi e dei parametri zero tutto è possibile. L’argentino non ha alcuna certezza sulla sua prossima squadra, e nel frattempo, continua a tenersi in forma con doppie sedute quotidiane insieme ai suoi preparatori atletici e fisioterapisti.

Pualo Dybala con le mani in testa

Dybala (ANSA)

L’Inter resta la squadra ad essersi mossa di più e con più anticipo per l’attaccante, ma l’inatteso colpo Lukaku ha messo in congelatore l’unica offerta ufficiale messa finora sul tavolo dell’ex Juve, quei 6 milioni netti più bonus che, dopo il primo incontro, non furono considerati sufficienti.

Se Marotta riuscisse in tempi brevi a chiudere due cessioni in attacco potrebbe ripiombare sul suo pupillo, ma non ne ha la certezza. E, in questa zona grigia, ha iniziato a muoversi il Napoli, che come svelato da SerieANews.com il due luglio scorso ha aperto un filo diretto con i rappresentanti della Joya.

Dybala esulta
Dybala (ANSA)

Calciomercato: Dybala, proseguono i contatti con il Napoli

De Laurentiis è affascinato dal grande colpo, che gli consentirebbe di riavvicinarsi a una piazza ferita dall’addio di Koulibaly e negli ultimi mesi particolarmente fredda nei confronti della sua gestione. Proprio l’addio del senegalese e il suo mancato rinnovo, oltre a portare in dote 40 milioni di euro, hanno liberato lo spazio salariale per tentare di covincere l’argentino.

Il Napoli, infatti, ha fatto sapere agli agenti di Dybala che la sua offerta si aggirerebbe sui 6 milioni netti a stagione, non lontana da quella messa sul tavolo dall’Inter ormai quasi un mese fa. I contatti proseguono quotidianamente, ma le riflessioni dipendono anche dall’argentino e dai suoi agenti, che non escludono l’inserimento di nuovi club europei nei prossimi giorni e riporteranno le proposte al calciatore solo quando scritte e ufficiali. Nelle ultime 48 ore le telefonate provenienti da squadre italiane e straniere si sono moltiplicate.

In Italia, mentre il Milan non si è mai più fatto vivo, va monitorata la posizione della Roma. I giallorossi, al momento, non possono offrire un contratto a Dybala, ma potrebbero se dovesse concretizzarsi la cessione di Zaniolo (prospettiva più che probabile). I primi contatti con l’entourage dell’attaccante risalgono al termine dello scorso campionato, ma non si andò mai oltre un sondaggio. Con l’addio dell’esterno, i romanisti potrebbero tornare in corsa provando a regalare un gran colpo ai loro tifosi e, perché no, anche a Totti, che ha più volte espresso il suo entusiasta endorsement per l’eventuale affare. In questi giorni per lui complessi, almeno una Joya…