Italia, l’appello è rivolto a Mancini: “È il mio desiderio”

Italia, un altro dubbio per il commissario tecnico Roberto Mancini in vista dei prossimi impegni. Il giocatore si candida.

La Nazionale italiana del commissario tecnico Roberto Mancini è al lavoro per ripartire. Dopo la vittoria ad Euro 2020, la mancata qualificazione ai Mondiali di Qatar 2022 ha fatto infuriare i tifosi italiani che, ancora una volta, non potranno godersi la propria Nazionale alla Coppa del Mondo.

Italia, Mancini pensieroso
Mancini (LaPresse)

L’Italia è chiamata ad inaugurare un nuovo ciclo vincente, un po’ come accaduto dopo la vittoria dei Mondiali del 2006. Qualcosa di positivo si è già visto nelle prime uscite di Nations League, ma servirà continuità e coraggio nelle scelte per riportare in alto gli azzurri.

Perin in azione
Perin (LaPresse)

Italia, Mattia Perin si candida

Nuovi uomini, nuovo gioco e nuove scelte: questa parte della ricetta che Roberto Mancini deve preparare per le prossime uscite. E con l’imminente sosta del campionato di Serie A 2022/2023, potrebbero esserci novità in vista.

L’ultima, in ordine cronologico, potrebbe riguardare Mattia Perin. Il portiere della Juventus, titolare nelle ultime uscite stagionali visto l’infortunio di Szczesny, sta attirando su di sé i riflettori della Nazionale. Intervistato da ‘La Stampa’, l’estremo difensore bianconero ha lanciato un appello a Mancini. Di seguito uno stralcio delle sue dichiarazioni: “Il commissario tecnico fa delle scelte, io le rispetto. La Nazionale è un mio desiderio, ce l’ho nel cuore. Non ho mai pensato fosse finita. Spero possa arrivare la chiamata, ma ora penso solo ad allenarmi e alla prossima gara con la Salernitana. Il duro lavoro alla fine ripaga sempre”.