Prima la vittoria e poi la doccia fredda: Lazio, ancora problemi per Sarri

La Lazio alle prese con il post Feyenoord: dopo la vittoria in Europa League, arriva la doccia fredda. Ancora problemi per Sarri.

La vittoria in Europa League è stato un segnale positivo, anche se gli scricchiolii arrivati nel secondo tempo non sono passati inosservati. Quello che serviva alla Lazio, però, era una vittoria per riprendersi dopo la brutta sconfitta interna contro il Napoli

Sarri in panchina
Sarri (LaPresse)

Adesso sul cammino dei biancocelesti ci sarà l’insidiosa gara contro il Verona. Un appuntamento sulla carta facile, ma negli ultimi anni ha sempre riservato qualche dolorosa sorpresa agli uomini di Sarri. E dopo un turno europeo, guai a sottovalutare il rientro in campionato.

Anche perché le condizioni della rosa laziale non sono al top, soprattutto in alcuni dei suoi elementi principali. E nonostante la vittoria col Feyenoord, il tecnico toscano sarà costretto a fronteggiare nuovi e ripetuti problemi.

Luis Alberto ed Immobile in campo
Lazio (LaPresse)

Sarri, ancora problemi per la sua Lazio: ennesima doccia fredda

Problemi che arrivano direttamente dall’allenamento odierno. Come riportato anche dalla redazione di ‘Sky Sport’, Maurizio Sarri dovrà fare ancora a meno di Pedro in vista della gara col Verona. Almeno questo è lo spauracchio che preoccupa il trainer di Figline, che ha già dovuto rinunciare allo spagnolo contro il Feyenoord. E che contro il Napoli era riuscito ad impiegarlo soltanto a mezzo servizio.

Lo spagnolo, infatti, non si è allenato con il gruppo quest’oggi. E al netto di miracoli, non riuscirà a prendere parte alla seduta di rifinitura dei prossimi giorni. Una brutta notizia per la Lazio e per Maurizio Sarri, che dovranno ancora pescare un jolly dal proprio mazzo per sopperire alla mancanza di un pezzo da novanta come Pedro.