Serie A, i migliori della giornata 18: comandano Osimhen e Kvara

Osimhen e Kvaratskhelia trascinano il Napoli al successo contro la Juventus, con una prestazione che li manda anche alla guida della nostra classifica generale.

Procede ogni settimana il sondaggio sul canale Youtube di SerieANews (vi invitiamo ad iscrivervi) riguardo ai migliori di ogni turno di campionato. Ricordiamo le regole: i calciatori presenti vanno comunque a punti, il primo ne guadagna cinque, il secondo tre, il terzo due, il quarto uno.

Stavolta hanno votato 9769 persone, vi ringraziamo per la vostra partecipazione che ha stabilito dei risultati interessanti anche per la classifica generale.

Meret ha compiuto una parata decisiva in Napoli-Juventus a fine primo tempo, salvandosi dal “fuoco amico” della deviazione di Rrahmani. Una prodezza che vale il primato nella classifica di questo turno, avvicinandosi a Vicario in quella generale.

Baschirotto, dopo la prova in Lecce-Milan, è il leader della difesa. A centrocampo torna Milinkovic Savic che così sorpassa Tonali alla guida di quella generale. In attacco è dominio Napoli con Osimhen Kvaratskhelia protagonisti, disturbati solo dalla doppietta di Dybala che porta a casa la medaglia d’argento dietro Osimhen.

Osimhen e Kvaratskhelia esultano per il gol
Osimhen e Kvaratskhelia Serieanews (Lapresse)

Meret insidia Vicario nella classifica generale

Il campionato di Alex Meret viene spesso sottovalutato, c’è anche il suo contributo nel meraviglioso cammino del Napoli. Basta ricordare la parata su Giroud a Milano, quella sul tiro di Arfield a Glasgow o su Dimarco a San Siro contro l’Inter. Ha commesso un errore contro il Bologna sul gol di Barrow ma il suo rendimento è più che positivo, superiore alle aspettative di un’estate in cui è stato fortemente messo in discussione.

L’ha premiato il 58% dei nostri utenti, alle sue spalle c’è Vicario con il 34%. Il portiere dell’Empoli, dopo un primo tempo con qualche incertezza, è stato decisivo contro la Sampdoria soprattutto con la parata su Lammers. Alla diciottesima giornata è ancora il miglior portiere nella nostra classifica generale.

Chiude la classifica di questo turno Di Gregorio del Monza con il 7%, che nella ripresa contro la Cremonese ha compiuto vari interventi importanti. Spicca soprattutto la parata sul colpo di testa di Pickel.

Baschirotto leader del Lecce, batte Scalvini nella sfida tra difensori goleador

È il campionato di Baschirotto, una delle più belle rivelazioni della serie A. Nasce come terzino destro, viene adattato al centro della difesa e si rivela un trascinatore. Contro il Milan è stato imperioso, ha concesso pochissimo a Giroud e ha segnato la sua seconda rete stagionale. I nostri utenti l’hanno premiato con il 59% delle preferenze.

Al secondo posto c’è un altro difensore goleador: Scalvini, a segno nella goleada dell’Atalanta. Incassa il 23% dei voti degli utenti, si muove in armonia con i compagni, interpreta in maniera brillante il lavoro da braccetto nella difesa a tre che vuole Gasperini. Stringe il campo, difende in avanti, appoggia, spicca nel gioco aereo e, infatti, fa anche gol su calcio d’angolo.

Zalewski, premiato con il 14% dei voti, contro la Fiorentina ha realizzato un’altra ottima prestazione, determinando l’espulsione di Dodò che ha cambiato la partita. Nella ripresa è un po’ calato e, infatti, Mourinho l’ha sostituito.

Chiude la classifica di giornata Posch (4% dei voti) che in Udinese-Bologna tiene botta al cospetto di Udogie, accelera, si propone e realizza il gol-vittoria.

Milinkovic Savic allarga le braccia
Milinkovic Savic SerieANews.com (LaPresse)

Il ritorno di Milinkovic Savic con il sorpasso a Tonali

Milinkovic Savic è tornato e la Lazio ha vinto sul campo del Sassuolo. Il valore di questo ragazzo è immenso, si tratta di un giocatore fondamentale e incisivo per la squadra di Sarri. Contro il Sassuolo ha inciso su entrambi i gol, determina il rigore del vantaggio e poi ha anche servito l’assist di testa per Felipe Anderson in occasione del raddoppio.

Chiude al terzo posto nella nostra classifica di questo turno ma gli basta per sorpassare Tonali in testa alla graduatoria generale.

Al primo posto per la giornata 18 c’è Lobotka con il suo 49% di voti conquistati. Il regista del Napoli è il faro del gioco, ha condotto gli azzurri verso la vittoria contro la Juventus orientando la fase di possesso con la rapidità di palleggio, le combinazioni tra le linee.

La medaglia d’argento è di Koopmeiners che si ferma al 29%. Ha segnato correggendo il rigore parato da Ochoa, ha fatto l’assist per il gol di Scalvini e ha lavorato a tutto campo. La squalifica rappresenta un grosso problema per Gasperini in vista della gara contro la Juventus.

Chiude la graduatoria del diciottesimo turno Luis Alberto con l’8% dei voti, il centrocampista spagnolo della Lazio ha ben figurato mettendo in mostra qualità a livello offensivo e spirito di sacrificio nella fase di non possesso.

Osimhen e Kvara, i gemelli del gol del Napoli capolista

Il Napoli ha il miglior attacco del campionato, è davanti a tutti anche per i gol fatti nei gironi di Champions League. I gemelli del gol Osimhen Kvaratskhelia conducono questa macchina offensiva con un bottino complessivo di 22 reti realizzate.

Osimhen contro la Juventus ha realizzato una doppietta e servito un assist proprio a Kvaratskhelia. Una prestazione straordinaria, come dimostrano i voti dei nostri utenti che l’hanno premiato con il 68% di voti. Numeri che determinano la sua fuga nella graduatoria generale, Kvara, invece raggiunge Vlahovic al secondo posto in quella generale. Gol e assist per lui, oltre che tantissime splendide giocate, un repertorio a cui gli utenti dedicano il 12% delle preferenze.

Dybala è il terzo incomodo tra i gemelli del gol, la sua doppietta in Roma-Fiorentina lo porta ad avere il 18% dei voti. La Joya avanza anche nella classifica generale, si porta al quarto posto.

Chiude Lookman con il 4% dei voti, l’attaccante dell’Atalanta è stato tra i migliori in campo contro la Salernitana. Ha realizzato una doppietta, segnato il rigore, impegnato Ochoa e servito anche l’assist ad Ederson per il gol dell’ex.

Le classifiche

CLASSIFICA DICIOTTESIMA GIORNATA

PORTIERI

Meret 5 punti

Vicario 3 punti

Di Gregorio 2 punti

DIFENSORI

Baschirotto 5 punti

Scalvini 3 punti

Zalewski 2 punti

Posch 1 punto

CENTROCAMPISTI

Lobotka 5 punti

Koopmeiners 3 punti

Milinkovic Savic 2 punti

Luis Alberto 1 punto

ATTACCANTI

Osimhen 5 punti

Dybala 3 punti

Kvaratskhelia 2 punti

Lookman 1 punto

La graduatoria ruolo per ruolo: spiccano Vicario, Kim, Milinkovic Savic e Osimhen

CLASSIFICA GENERALE

PORTIERI

Vicario 28 punti

Meret 26 punti

Maignan 10 punti

Ochoa 10 punti

Silvestri 9 punti

Falcone 8 punti

Audero 8 punti

Perin 7 punti

Milinkovic Savic 7 punti

Carnesecchi 7 punti

Handanovic 6 punti

Sepe 5 punti

Radu 5 punti

Dragowski 5 punti

Montipò 5 punti

Di Gregorio 4 punti

Provedel 3 punti

Musso 2 punti

Consigli 2 punti

Terracciano 2 punti

Szczesny 2 punti

DIFENSORI

Min-Jae Kim 20 punti

Baschirotto 11 punti

Mazzocchi 10 punti

Dimarco 9 punti

Smalling 8 punti

Danilo 8 punti

Milenkovic 7 punti

Udogie 7 punti

Theo Hernandez 6 punti

Mario Rui 6 punti

Umtiti 5 punti

Dumfries 5 punti

Ibanez 5 punti

Juan Jesus 5 punti

De Vrij 5 punti

Bremer 5 punti

Carlos Augusto 5 punti

Parisi 5 punti

Scalvini 5 punti

Acerbi 3 punti

Fazio 3 punti

Soppy 3 punti

Demiral 3 punti

Bijol 3 punti

Doig 3 punti

Kalulu 2 punti

Colley 2 punti

Darmian 2 punti

Toloi 2 punti

Valeri 2 punti

Ola Aina 2 punti

Djidji 2 punti

Aiwa 2 punti

Zalewski 2 punti

Posch 1 punto

Colley 1 punto

Chiriches 1 punto

A. Bastoni 1 punto

Schuurs 1 punto

Pongracic 1 punto

Holm 1 punto

Bradaric 1 punto

Casale 1 punto

Reca 1 punto

S.Bastoni 1 punto

Luis Alberto 1 punto

CENTROCAMPISTI

Milinkovic Savic 19 punti

Tonali 18 punti

Lobotka 15 punti

Koopmeiners 15 punti

Barella 14 punti

Zielinski 10 punti

Anguissa 8 punti

Bennacer 8 punti

Brahim Diaz 7 punti

Vlasic 6 punti

Calhanoglu 6 punti

Kostic 5 punti

Lazovic 5 punti

Elmas 5 punti

Radonjic 4 punti

Miretti 3 punti

Fagioli 3 punti

Rabiot 3 punti

Hjulmand 3 punti

Lovric 2 punti

Malinovskyi 2 punti

Bonaventura 2 punti

Pereyra 2 punti

Samardzic 2 punti

Sensi 2 punti

Djuricic 1 punto

Frattesi 1 punto

Zaniolo 1 punto

Lo. Pellegrini 1 punto

Thorstvedt 1 punto

Candreva 1 punto

Linetty 1 punto

Marin 1 punto

Baldanzi 1 punto

ATTACCANTI

Osimhen 32 punti

Vlahovic 19 punti

Kvaratskhelia 19 punti

Dybala 14 punti

Rafael Leao 10 punti

Dzeko 8 punti

Arnautovic 6 punti

Immobile 6 punti

Lautaro Martinez 6 punti

Simeone 5 punti

Felipe Anderson 5 punti

Lookman 5 punti

Beto 3 punti

Giroud 3 punti

Bonazzoli 3 punti

Lozano 3 punti

Laurientè 3 punti

Abraham 3 punti

Kean 3 punti

Nzola 2 punti

Ciurria 2 punti

Deulofeu 2 punti

Dia 2 punti

Rebic 2 punti

Zaccagni 2 punti

Daniel Maldini 2 punti

Colombo 2 punti

Luka Romero 2 punti

Pellegri 1 punto

Berardi 1 punto

Gabbiadini 1 punto

Gytkjaer 1 punto