Atalanta-Pescara 3-0, pagelle e voti Fantacalcio 19 marzo 2017: Gomez protagonista, abruzzesi in caduta libera

Milan assalto papu GomezATALANTA-PESCARA 2-0, PAGELLE E VOTI FANTACALCIO 19 MARZO 2017 – L’Atalanta riprende la propria corsa dopo il brutto stop di una settimana fa contro l’Inter. A decidere il match contro il Pescara le reti Gomez e Grassi. Gli abruzzesi invece sono ormai praticamente condannati alla retrocessione.

PRIMO TEMPO: Gasperini si affida alla coppia d’attacco formata da Gomez e Petagna. Nel Pescara di Zeman invece il tridente è formato da Zampano, Cerri e Benali. Il match inizia subito con la grande pressione bergamasca: la squadra nerazzurra vuole assolutamente riscattare il pesante 7-1 subito dall’Inter una settimana fa. Pressione che si concretizza al 13o quando il ‘Papu’ Gomez porta in vantaggio i suoi: l’argentino batte con un rasoterra preciso Bizzarri. L’Atalanta ha l’occasione di segnare anche il raddoppio pochi minuti dopo con Toloi, ma la palla non entra per un miracolo di Bizzarri, che salva la sua porta. Il Pescara si fa vedere poco dopo la mezzora con Zampano: palla alta sopra la traversa.

SECONDO TEMPO: nella ripresa, ancora l’Atalanta padrona del match: ci prova subito Grassi, ma Bizzarri devia e manda in angolo. La partita si chiude praticamente al 70mo quando proprio Grassi raccoglie un perfetto assist di Gomez e firma il 2-0 per la squadra di Gasperini. C’è il tempo anche per Paloschi, entrato nella ripresa, di colpire una traversa poco prima del fischio finale. Ma è ancora Gomez a segnare proprio allo scadere, approfittando di un bell’assist di Kessié.

Ecco le pagelle della redazione di Serieanews.com:

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini 6; Masiello 6.5, Caldara 6, Toloi 6; Hateboer 6, Freuler 6.5, Cristante 6 (17′ st Kessie 6.5), Spinazzola 6.5; Grassi 6(40′ st Migliaccio sv); Gomez 7.5, Petagna 6.5 (17′ st Paloschi 6). Allenatore: Gasperini.

PESCARA (4-3-3): Bizzarri 5.5; Zampano 6, Coda 5.5, Bovo 6, Biraghi 5.5; Verre 5.5 (25′ st Coulibaly sv), Muntari 5.5, Memushaj 5 (35′ st Kastanos sv); Crescenzi 6 (35′ st Bahebeck sv), Cerri 5.5, Benali 5. Allenatore: Zeman.