Juventus, Max Allegri: ” I ragazzi sanno cosa fare e cosa non fare”

JUVENTUS, MAX ALLEGRI: ” I RAGAZZI SANNO COSA FARE E  COSA NON FARE”- La Juventus, domani sera, sfiderà il Monaco per la semifinale d’andata di Champions League. Chi vincerà nel doppio confronto, raggiungerà una tra Real Madrid e Atletico Madrid(impegnate nell’altra semifinale) per la finale di Cardiff. “A questo punto della stagione, i ragazzi già sanno cosa fare e cosa non fare”, ha esordito Massimiliano Allegri in sala stampa. ” Ad esempio, non dobbiamo fare un primo tempo come quello di Bergamo, giocato su 80 metri di campo. Loro, con le loro caratteristiche, possono farci molto male. Non hanno mai perso in casa? Speriamo sia la prima volta”.

La Juventus, già due anni fa, affrontò il Monaco in Champions League. In quel frangente, i bianconeri difendevano un gol di scarto e riuscirono a strappare uno 0-0 che valse la qualificazione alle semifinali. La squadra del principato, sia due anni fa che in questa competizione, è additata come sorpresa della manifestazione. Allegri, invece, pretende attenzione perché questa squadra è completamente diversa rispetto al 2015: “Ora giocano molto in verticale e posseggono grande velocità. Rispetto a due anni fa, oggi fanno meglio la fase offensiva. Nelle ultime 15 partite ne ha vinte 13, fa tantissimi gol nei minuti finali. Sarà sicuramente importante fare gol domani sera”.

L’allenatore toscano, inoltre, ha parlato dei suoi elementi: “Non cambierò il sistema di gioco: Marchisio sostituirà Khedira. E’ in buona condizione ed è cresciuto molto. Higuain non va valutato solo per i gol. La sua è una stagione straordinaria, come quella di tutta la squadra Se domani segna, diventa l’uomo champions. Dopodomani, cominceremo a preparare il derby. Altra partita da vincere”.