Crotone-Lazio 3-1, pagelle e voti Fantacalcio 28 maggio 2017: Nalini e Falcinelli salvano i calabresi

 

crotone-lazio 3-1CROTONE-LAZIO 3-1, PAGELLE E VOTI FANTACALCIO 28 MAGGIO 2017- Serata storica all’ ‘Ezio Scida’ di Crotone: la squadra di Davide Nicola batte la Lazio e rimane in Serie A grazie alla concomitante sconfitta dell’Empoli a Palermo.  La prima occasione capita sui piedi di Immobile, che servito da Milinkovic-Savic, trova pronto Corda. I padroni di casa però passano in vantaggio al 15‘: traversone rasoterra dalla destra di Rohden sui cui arriva Nalini, il suo piattone piazzato si insacca alle spalle di Strakosha. Il Crotone, che per salvarsi deve necessariamente vincere e sperare di avere notizie positive da Palermo, mette le cose in chiaro e raddoppia con un colpo di testa di Falcinelli su cross di Barberis.

La Lazio trova subito l’occasione per accorciare le distanze: fallo fischiato a Sampirisi su Partic e dal dischetto Immobile trasforma. Lo stesso attaccante biancoceleste ha l’occasione per pareggiare immediatamente, ma perde il tempo per concludere in area. Gli ospiti continuano ad attaccare e Murgia non concretizza l’assist di Felipe Anderson. Poco prima dell’intervallo Bastos atterra Nalini e si becca il secondo giallo, con conseguentr espulsione.

Nella ripresa i ritmi sono più bassi e al 60′ Nalini trova anche la sua prima doppietta in Serie A: sponda di testa di Ferrari e l’attaccante ex Salernitana colpisce in gioco aereo. La squadra di Nicola controlla il match, aspettando buone notizie da Palermo, che puntualmente arrivano. L’ attenzione allora più che sul terreno di gioco dello Scida si trasferisce sulle radioline e sugli smartphone: l’Empoli perde ed il Crotone coglie una clamorosa ed inaspettata salvezza.

Ecco le pagelle della redazione di SerieAnews:

CROTONE (4-4-2): Cordaz 6.5, Sampirisi 5.5, Ferrari 6.5, Ceccherini 6.5, Martella 7, Barberis 7, Crisetig 6, Rohden 7, Nalini 8 (Mesbah), Tonev 6.5, Falcinelli 7. Allenatore: Nicola 8

LAZIO (3-5-2): Strakosha 5.5, Bastos 4, Wallace 5.5 (Spizzichino s.v.), Radu 5.5, Basta 4.5, Murgia 5.5, Biglia 5.5 (Crecco 6), Milinkovic-Savic 6, Patric 5, Felipe Anderson 5.5 (Rossi s.v.), Immobile 6.5. Allenatore: Inzaghi 5.5