Qarabag-Roma, Di Francesco: “Ci siamo complicati la vita”. Nainggolan: “Brutta partita ma risultato importante”

qarabag-roma, di francescoQARABAG-ROMA, DI FRANCESCO E NAINGGOLAN A FINE PARTITA- La Roma soffre ma vince a Baku contro i meno quotati avversari del Qarabag e conquista i primi tre punti nel girone di Champions League. A fine partita sono intervenuti il tecnico Eusebio Di Francesco e il centrocampista Radja Nainggolan ai microfoni di Premium Sport.

QARABAG-ROMA, LE PAROLE DI DI FRANCESCO

A fine gara il tecnico Di Francesco analizza i 90 minuti: “Abbiamo vinto e questa è la cosa più importante, anche se potevamo gestire meglio i due gol di vantaggio. Non era un ambiente facile, siamo soddisfatti di questi tre punti. Ci siamo complicati la vita da soli, potevamo portare a casa il match in maniera più agevole. Dobbiamo costruirci la nostra mentalità, è un percorso di crescita. Avere 4 punti dopo due partite non è così male…”

QARABAG-ROMA, LE PAROLE DI NAINGGOLAN

Soddisfatto a metà Radja Nainggolan: “Oggi era importante vincere, anche se sappiamo di non aver offerto una bella prestazione. Torniamo a casa con i tre punti, che era il nostro obiettivo. L’approccio alla partita è stato ottimo, siamo andati subito in vantaggio di due gol, poi abbiamo smesso di giocare. Il campo è soltanto un alibi, possiamo e dobbiamo fare meglio. Forse sul 2-0 pensavamo di aver già vinto e abbiamo sottovalutato gli avversari, ci prendiamo comunque questi tre punti”.