Conferenza Birsa: “Cagliari piazza e progetto importante”

conferenza Birsa
Foto Twitter @CagliariCalcio

CONFERENZA BIRSA – Valter Birsa arriva al Cagliari dal Chievo a titolo definitivo. Il passaggio dello sloveno alla società sarda costerà circa 2,5 milioni di euro alle casse rossoblù. Il giocatore guadagnerà circa 400 mila euro all’anno. Birsa lascia il Chievo e approda al Cagliari per sostituire lo sfortunatissimo Lucas Castro, fermo ai box fino al termine della stagione per la lesione del legamento crociato. Birsa andrà ad occupare il ruolo di trequartista alle spalle di Joao Pedro e Pavoletti. Joao Pedro, quindi, farà ritorno in attacco al fianco di Pavoletti, con Farias nuovamente fuori dall’undici titolare.

-> Leggi anche Cagliari-Birsa, affare fatto: 2,5 milioni, ecco come cambiano i rossoblù

Conferenza Birsa, le parole dello sloveno

Conferenza Birsa, ecco attraverso l’elaborazione di fantagazzetta un estratto delle prime parole da rossoblu dello sloveno. La trattativa: “Devo dire che è stato tutto abbastanza veloce, da quando l’ho saputo non ci è voluto molto tempo. Questa è una piazza importante, si vedeva subito anche quando la affrontavo da avversario. Lo stadio è sempre pieno e i tifosi sono sempre vicini alla squadra. Poi la società è ottima e ha un progetto importante”. Un inciso importante sul contributo che potrà dare alla causa. “Sono pronto a dare una mano alla squadra sia in zona gol e sia per gli assist, anche da calcio da fermo. Sicuramente dobbiamo tirare di pià, ma soprattutto dobbiamo pensare a segnare”. Il rapporto con Castro e Maran. “Io e Lucas siamo molto diversi, sono molto legato a lui e mi sono sempre trovato bene grazie alle sue caratteristiche in campo. L’importante è che si trovi il giusto equilibrio. La cosa che mi auguro è che la mia avventura possa iniziare con una vittoria”. “Con Maran lui sono cresciuto tanto, all’inizio in Italia ho trovato alcune difficoltà ma con la mia voglia di fare bene sono riuscito a migliorare, trovando il giusto spirito che mi mancava. Sono riuscito a fare qualcosa di giusto nella mia carriera qui in Italia. La mia testa ha funzionato”.

La carriera di Birsa

Valter Birsa, classe 1986, è originario di San Pietro-Vertoiba, in Slovenia, ha mosso i primi passi della carriera nel Primorje e nel Gorica, per poi approdare nel 2006 nel campionato francese. Dopo avere indossato le maglie di Sochaux (sino al 2009) e Auxerre, nel 2011 è stato acquistato dal Genoa, dove ha totalizzato 12 presenze con 1 gol all’attivo. Quindi il passaggio al Torino (18 partite, 2 gol) e al Milan con 21 partite e 2 gol. Nel 2014 è arrivato al Chievo: con la maglia gialloblù ha totalizzato 163 presenze con 18 gol e 26 assist. Con la Nazionale slovena ha giocato 90 partite e 7 gol, partecipando ai Mondiali 2010.

-> Leggi anche Highlights Chievo-Inter 2-0, video gol Serie A 21 agosto 2016: doppietta di Birsa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *