Zidane Real Madrid, Florentino Peres vuole Zizou per la ricostruzione

Zidane Real Madrid
MADRID, SPAIN – MARCH 05: Thibaut Courtois of Real Madrid CF fails to save a goal from Lasse Schone of Ajax (not in picture) during the UEFA Champions League Round of 16 Second Leg match between Real Madrid and Ajax at Bernabeu on March 05, 2019 in Madrid, Spain. (Photo by David Ramos/Getty Images)

ZIDANE REAL MADRID – Il giorno dopo il clamoroso ko per 4-1 al  Santiago Bernabeu contro l’Ajax, che ha sancito l’eliminazione agli ottavi di finale di Champions League, la stampa spagnola condanna il Real Madrid, reduce da una delle settimane peggiori della sua storia.

-> Leggi anche: Real Madrid, Solari non si dimette: “E’ stata una serata storta”

Una stagione da incubo

Prima dell’umiliazione contro i lancieri, i ‘blancos’ avevano perso, sempre in casa, per due volte con il Barcellona, uscendo in semifinale dalla Coppa del Re, e archiviando le residue possibilità di tornare in corsa per vincere la Liga. “E’ la fine di un ciclo”, titola Marca che immagina una “rivoluzione in vista” a fine stagione, sia in panchina, dove Santiago Solari non verrà confermato, sia nella rosa che subirà diversi cambiamenti. Di “fallimento assoluto del Real che dice addio a tutto” parla ‘El Mundo Deportivo’ che mette sul banco degli imputati Florentino Perez per i pesanti addii di Zinedine Zidane e Cristiano Ronaldo. Infine per ‘El Mundo’ “il Real annega nel suo stesso sangue”, sottolineando come la squadra “abbia perso la sua anima” e abbia giocato “con superbia e arroganza”

Zidane Real Madrid

Il primo tassello della ricostruzione non può che essere l’allenatore. Nei giorni scorsi aveva preso consistenza la pista che portava a Josè Mourinho, ma in questo ora sta decollando l’ipotesi di una clamorosa alternativa. Florentino Perez ha contattato Zizou Zidane per chiedergli di riprendere in mano la situazione al Real Madrid. Anche subito. Lo riporta Jugones, la trasmissione tv che va in onda su La Sexta e che spesso anticipa notizie ad alto grado di riservatezza che riguardano il Real Madrid. Zidane avrebbe gentilmente declinato la proposta di ricominciare subito dando contemporaneamente la disponibilità per tornare a guidare la squadra nella prossima stagione. Di Zidane si parla anche di un possibile approdo sulla panchina della Juventus nel caso in cui si decidesse di chiudere l’esperienza di Massimiliano Allegri. Nella rosa dei possibili nuovi allenatori dei blancos ci sono anche lo stesso Allegri, Pochettino, Klopp e Low.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *