Inter-Eintracht, le probabili formazioni: Keita dal 1′ minuto

Inter Eintracht probabili formazioni
EMPOLI, ITALY – DECEMBER 29: Balde Diao Keita of FC Internazionale celebrates after scoring a goal during the Serie A match between Empoli and FC Internazionale at Stadio Carlo Castellani on December 29, 2018 in Empoli, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

INTER EINTRACHT PROBABILI FORMAZIONI – La sfida di domani sera di Europa League tra l’Inter e l’Eintracht Francoforte assume un significato particolare perchè nella squadra tedesca milita uno dei possibili sostituti di Mauro Icardi, nell’eventualità che l’ex capitano nerazzurro facesse le valige. Nella lista di Beppe Marotta e Piero Ausilio per il dopo Maurito figura infatti Luka Jovic, centravanti serbo di 21 anni, attualmente in prestito all’Eintracht dai portoghesi del Benfica, dove dovrebbe tornare a giugno e con cui è sotto contratto fino al 2021.

-> Leggi anche: Inter-Eintracht, le statistiche: milanesi a caccia del primo quarto finale

Inter Eintracht, Jovic erede di Icardi?

Arrivato in Germania nel luglio 2017, in quasi due stagioni, il centravanti serbo ha raccolto 61 presenze con la maglia dei tedeschi, realizzando 30 reti e 9 assist tra Bundelisga (23 goal e 7 assist), Europa League (6 goal e un assist), Coppa di Germania (un goal e un assist) e Supercoppa tedesca, con una media di un goal ogni 109 minuti. In terra teutonica, Jovic ha migliorato il proprio score totale che, tra Stella Rossa di Belgrado (dove e’ cresciuto calcisticamente), Apollon Limassol, Benfica ed Eintracht, lo ha visto segnare 47 goal in 131 gare ufficiali, uno ogni 145 minuti. Se il confronto con l’ex capitano 26enne dell’Inter sembra difficilmente proponibile, i numeri raccontano un’altra storia, in cui potenzialmente il giovane serbo potrebbe risultare un ottimo affare per i nerazzurri. Da quando e’ arrivato all’Inter nel luglio di sei anni fa dalla Sampdoria, Icardi ha infatti realizzato 122 goal e 26 assist in 210 presenze, con una media totale di una rete ogni 138 minuti, mentre la media totale in carriera vede l’argentino autore di 161 goal in 279 gare ufficiali, uno ogni 134 minuti. I numeri vanno certamente interpretati e se la condizione fisica e le vicende extracalcistiche di quest’anno non hanno certo avvantaggiato Icardi, va ricordato che Jovic non ha ancora fatto esperienza in nessuno dei cinque maggiori campionati europei, limitandosi a giocare soltanto due minuti con il Benfica in Champions League, a fronte delle 6 presenze e delle 4 reti dell’argentino con i nerazzurri nella maggiore competizione continentale per club.

Inter Eintracht probabili formazioni

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Cedric, De Vrij, Skriniar, D’Ambrosio; Borja Valero, Vecino; Politano, Candreva, Perisic; Keita. Allenatore: Spalletti

Eintracht Francoforte (3-4-1-2): Trapp; Ndicka, Abraham, Hinteregger; Da Costa, Rode, Hasebe, Kostic; Gacinovic; Haller, Jovic. Allenatore: Hutter