Milan lite Kessie Biglia: calciatori convocati in sede

Milan lite Kessie Biglia
MILAN, ITALY – AUGUST 29: Paolo Maldini with AC Milan Manager Leonardo smiles during the Serie A match between AC Milan and Inter Milan at Stadio Giuseppe Meazza on August 29, 2009 in Milan, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

MILAN LITE KESSIE BIGLIA – Il Milan prova ad archiviare il caso della lite fra Lucas Biglia e Franck Kessie, che si sono scambiati parole grosse in panchina durante il derby perso domenica scorsa contro l’Inter.

-> Leggi anche: Pagelle Milan-Inter 2-3: voti, tabellino e highlights del match – VIDEO

Milan lite Kessi Biglia, calciatori convocati

Come viene confermato all’Ansa in ambienti rossoneri, i dirigenti milanisti Leonardo e Paolo Maldini hanno infatti convocato in sede questo pomeriggio il centrocampista argentino e George Atangana, l’agente di Kessie, che in questi giorni è impegnato con la sua Costa d’Avorio e tornerà a Milanello mercoledì prossimo. Con ogni probabilità l’epilogo della vicenda è una multa nei confronti dei due calciatori, così come prevede il regolamento interno del Milan per casi simili.

I fatti

Kessie e Biglia si sono presentati insieme a fine partita davanti alle telecamere di Sky Sport. L’ivoriano ha giustificato così il suo comportamento: “È stata l’adrenalina della partita. In quel momento avevo voglia di vincere e quando il mister mi ha cambiato ero nervoso. Chiedo scusa a Lucas, è più grande di me, e chiedo scusa anche ai tifosi e al mister”. Poi Biglia ha aggiunto: “Il primo responsabile sono io. Devo capire il momento, sa cosa gli ho detto e perché, ma non c’è nessun problema. Abbiamo fatto una figuraccia e mi dispiace per tutti. Abbiamo parlato. Tutti vogliamo vincere, non sono cose da fare davanti a tutti. Siamo qui per chiedere scusa alla società, ai tifosi e al mister. Mi vergogno. Stavo fuori, dovevo riflettere e avere più tranquillità. Se ero nervoso perché non ho giocato? No no, io lo capisco, sono grande, parlo tanto con il mister e lo staff”. A far sentire sin dall’inizio la presenza della società è stato Paolo Maldini, che è sceso a bordocampo. Biglia ha commentato: “Ha fatto benissimo, lui come Leonardo. Hanno ragione, per questo siamo qua mettendoci la faccia per la figura, io me ne vergogno prima di tutto”.

Giovanni Cardarello