Cagliari, infortunio Cragno: domani l’operazione, i tempi di recupero

 (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

INFORTUNIO CRAGNO- Piove sul bagnato in casa rossoblù. Dopo il recente ko di Pavoletti, il quale dovrà stare fermo per circa 7 mesi, il Cagliari dovrà fare a meno anche di Cragno. Come riportato dal comunicato ufficiale del club sardo, apparso sul sito ufficiale del club, l’estremo difensore sarà operato nella giornata di domani per risolvere in maniera definitiva l’infortunio alla spalla. Terapia conservativa non abbastanza efficace, quindi impossibile evitare l’intervento per risolvere al più presto il brutto ko.

Tempi di recupero ancora da valutare, ma possibile stop di circa 4 mesi. Cragno potrebbe tornare a disposizione di Maran e a difendere la porta dei rossublù solamente nel 2020. Detto questo, l’arrivo di Olsen potrebbe assicurare esperienza e carisma alla retroguardia isolana, aspetti fondamentali per puntare ad una salvezza anticipata e al sogno europeo.

Infortunio Cragno: il comunicato del Cagliari sul proprio sito internet

“Il Cagliari Calcio comunica che il calciatore Alessio Cragno si sottoporrà sabato 7 settembre all’intervento chirurgico necessario dopo l’infortunio subito alla spalla destra, in occasione della trasferta di Istanbul.

Il portiere verrà operato dal Professor Alex Castagna a Villa Stuart, a Roma”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *