Chievo-Atalanta, Gomez: “Ci pesa essere fuori dall’Europa”

Cessione Papu Gomez

Chievo-Atalanta “La motivazione più grande per la squadra era l’Europa League, da quando non c’è più questo ci pesa” sottoscritto e approvato da Alejandro, Papu, Gomez ai microfoni di Sky Sport. Il leader dello spogliatoio della Dea analizza così il momento no dell’Atalanta in vista del trittico Chievo-Parma-Bologna prima del big match con l’Inter al Brumana dall’11 Novembre.

GOMEZ PRESENTA CHIEVO-ATALANTA

Gomez passa poi ad analizzare il match di domenica contro il nuovo Chievo di Ventura. “Gli avversari hanno bisogno di punti come noi, dobbiamo farne se vogliamo recuperare terreno in campionato – spiega il capitano nerazzurro -. Abbiamo fatto solo due gol nelle ultime giornate” e tutti e due al Milan noto per non avere una difesa irreprensibile. “Gli anni scorsi – chiosa il Papu – ci girava tutto bene e adesso magari la palla prende il palo ed esce. Eppure siamo gli stessi che hanno segnato 8 gol a Sarajevo, 4 ad Haifa, 4 al Frosinone e 3 alla Roma”.

GOMEZ MAI PIU’ DAL DISCHETTO

Il Papu si esprime infine sulle sue difficoltà nei tiri dal dischetto, da dove ha sbagliato anche a Copenaghen nei playoff di coppa il 30 agosto scorso: “Calcerò il prossimo rigore? Non lo so, devo continuare a migliorare, perché gli ultimi li ho calciati male e ho sbagliato. Non so se il mister mi darà questa fiducia o se li tirerà qualcun altro.