Ronaldo, accuse e minacce dalla ex Lennard: “Aiuterò la Mayorga”

Ronaldo Lennard
Foto: profilo twitter Juventus
Ronaldo Lennard
Foto: profilo twitter Juventus

RONALDO LENNARD – Nuove accuse per Cristiano Ronaldo. Arrivano dal tabloid inglese Sun e da una sua ex, Jasmine Lennard. La modella, protagonista del Grande Fratello britannico ha avuto una reazione con il campione portoghese una decina di anni fa.

-> Leggi anche Accuse a Ronaldo, fu il Real Madrid a volere l’accordo

Ronaldo Lennard, le accuse della modella

Il Sun riporta alcune dichiarazioni nelle quali Ronaldo è definito come psicopatico (“Passai a prenderlo io, al volante della mia macchina, totalmente nuda. No, meglio, con addosso solo un paio di tacchi a spillo. Non avevo intenzione di salire nella sua camera d’albergo e lo portai da me. L’ho usato come il mio toy-boy”), lo accusa di averla minacciata (“mi ha chiesto come avrebbe reagito mio padre vedendo certe mie foto”) e di averlo sentito negli ultimi 18 mesi (“Mi ha contattato continuamente negli ultimi 18 mesi ma gli ho risposto che non intendevo essere la sua amante”). Di lui ha anche detto: “Mi diede l’impressione di essere un mammone, multimilionario metrosexual, con una personalità bipolare. Rimasi molto confusa, senza capire chi in realtà fosse”.

Lennard alleata della Mayorga

Infine la minaccia: “Io non ho paura di lui – ha continuato la Lennard – e sì, ho tenuto dentro tutti i suoi sporchi segreti per troppo tempo e ce ne sono molti. Ho le prove per farlo. E adesso farò di tutto per aiutare Kathryn Mayorga nella sua causa per stupro contro Cristiano Ronaldo. La gente – ha concluso – non immagina di cosa sia capace: se sapesse solo la metà di quello proverebbe orrore”. Sulla vicende la posizione del campione della Juventus è sempre stata netta: “Vogliono farsi pubblicità usando il mio nome”. La società bianconera anche in questo caso darà tutto il suo sostegno al portoghese.

-> Leggi anche Ronaldo: “Caso Mayorga? Disgustose le accuse sul mio conto”