Fiorentina-Atalanta, Gasperini: “Coppa Italia fondamentale per noi”

Fiorentina Atalanta Gasperini
(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
Fiorentina Atalanta Gasperini
FLORENCE, ITALY – OCTOBER 16: Giampiero Gasperini head coach of Atalanta BC looks on during the Serie A match between ACF Fiorentina and Atalanta BC at Stadio Artemio Franchi on October 16, 2016 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

FIORENTINA ATALANTA GASPERINI – L’Atalanta si approccia alla semifinale di andata della Coppa Italia con un paio di defezioni per squalifica, Freuler e Djimsiti, ma recupera Papu Gomez che è un valore aggiunto e soprattutto de Roon; pertanto si presenterà a Firenze quasi in formazione titolare. Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta, ha parlato a Rai Sport alla vigilia della semifinale di andata di Coppa Italia in casa della Fiorentina. Ecco cosa ha detto.

Fiorentina Atalanta Gasperini a Rai Sport

“Una partita determinante per la stagione, visto che quando riesci ad eliminare la Juventus alimenti anche delle aspettative – spiega il tecnico nerazzurro -. La coppa nazionale è la strada più breve per l’Europa League, non la più facile. Tra andata e ritorno ci saranno due mesi di campionato in cui anche i viola avranno delle chance per raggiungere una posizione utile per qualificarsi”. 

No alle polemiche arbitrali

L’allenatore dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, si sofferma poi sulle difficoltà della gara. “Sarà una gara difficile, perché indubbiamente la Fiorentina è una ottima squadra, una squadra che sta giocando con grande entusiasmo -aggiunge il tecnico di Grugliasco-. Ha dei giovani veramente importanti ed è una squadra che si è ulteriormente rinforzata a gennaio. Vogliono raggiungere l’Europa come noi del resto. E quindi è un primo tempo da giocare a casa loro, che sarà sicuramente fondamentale”. La battuta finale è sulle polemiche arbitrali che hanno seguito il match di campionato Fiorentina-Atalanta e sul rischio che le discussione successive al rigore concesso alla viola domenica contro l’Inter possano condizionare la direzione di gara. “Domani sera è un’altra gara e speriamo che almeno sotto questo aspetto non ci siano delle polemiche. Per fortuna io credo che si riparta ogni volta da capo. E quindi è un’altra partita. Le polemiche ci sono state, gli episodi pure in diverse partite quest’anno”.

-> Leggi anche: Fiorentina-Atalanta, Pioli: “Gasperini sbagliò a dare del simulatore a Chiesa”