Serie A, i nuovi orari del campionato: in campo anche alle 16.30?

TURIN, ITALY - MARCH 08: Juventus and FC Internazionale players line up in the empty stadium after rules to limit the spread of Covid-19 have been put in place during the Serie A match between Juventus and FC Internazionale at Allianz Stadium on March 8, 2020 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images )
(Photo by Valerio Pennicino/Getty Images )

RIPRESA SERIE A- Come evidenziato dall’odierna edizione di “Repubblica“, la Serie A si prepara a ripartire con i nuovi orari dei match. Addio alle sfide delle 12.30 e 15.00, i nuovi orari potrebbero essere impostati così: 16.30, 18.45 e 21:00. Resta un po’ di perplessità per quel che riguarda le sfide delle 16:30, le quali potrebbero riscontrare qualche problematica di troppo con l’eccessivo caldo.

Nei prossimi giorni potrebbe arrivare la nuova conferma, per ora tutto resta avvolto da un grosso punto interrogativo. Resta da valutare anche la possibilità dei playoff e playout, i quali potrebbero esser presi in considerazione in caso di termine anticipato del campionato in corso.

Leggi anche: Ripresa Serie A, le nuove regole: stadio, spogliatoio e interviste, tutti i dettagli

Ripresa Serie A, il presidente Cairo lancia l’allarme: “Occhio ai tanti infortuni”

Il presidente del Torino, intervenuto a “Radio1”, ha così affermato: “Sembra di sì, sembra che la data ci sia: o il 13 o il 20 giugno. E sembra ci sia anche il protocollo. Però per i giocatori, che sono stati fermi per due mesi e mezzo, riprendere è molto faticoso. C’è un rischio molto alto di infortuni e bisogna prepararsi a questo, adesso vanno piano perché hanno paura di farsi male. Il calcio è uno sport di contatto”.