Rivali italiane: il Liverpool va anche senza Salah… ma Klopp lo punzecchia

Salah Liverpool Klopp
Klopp (Getty Images)

Salah salterà l’Atalanta a causa del Covid e Klopp lo ha punzecchiato in conferenza, Liverpool vittorioso ugualmente contro il Leicester

L’assenza di Salah non è stata avvertita dal Liverpool di Klopp, vittorioso con il Leicester nel match clou della Premier League. I Reds hanno battuto le Foxes per 3-0. Decisivi l’autogol di Jonny Evans e la rete di Diogo Jota nel primo tempo e il guizzo di Firmino nel finale.

Il portoghese prelevato dal Wolverhampton per poco meno di 45 milioni sta offrendo un buon rendimento quando è chiamato in causa. Dovrebbe essere della partita pure contro l’Atalanta, sfruttando l’assenza di Salah.

LEGGI ANCHE >>> Atalanta in difficoltà: la società ha già deciso il futuro di Gasperini

Liverpool, reprimenda di Klopp a Salah

L’egiziano è venuto a conoscenza della positività al Covid dopo aver partecipato alle nozze del fratello. Nelle scorse ore, l’ex Roma – per questo motivo – ha ricevuto una bacchettata pubblica dal proprio allenatore che in conferenza stampa ha sottolineato come lui stesso quest’estate fosse stato invitato per il compleanno di un amico ma ha declinato per evitare problemi.

Toccherà adesso a Salah farsi perdonare dall’allenatore tedesco una volta che rientrerà sul terreno di gioco. Intanto, sarà un pericolo in meno per l’Atalanta. In realtà il Liverpool che ospiterà la squadra di Gasperini sarà abbastanza incerottata. Oltre all’egiziano, mancheranno pure Van Dijk, Gomez, Alexander-Arnold, Thiago Alcantara e probabilmente pure Oxlade-Chamberlain.

LEGGI ANCHE >>> Atalanta, è crisi? Una vittoria in 5 gare e c’è un big ancora in letargo

Salah Liverpool Klopp
Yazici, giustiziere del Milan, ha colpito ancora (Getty Images)

Lilla, è ancora Yazici a regalare la vittoria

Non ha brillato invece il Real Madrid, prossimo rivale dell’Inter, bloccato sull’1-1 dal Villarreal allo stadio della “Ceramica” nell’anticipo di sabato. Pure la squadra di Zidane, rimasta al quarto posto in Liga, sarà incerottata contro i nerazzurri.

Vigilia di Champions positiva per il Ferencvaros, assoluta capolista del campionato ungherese. Gli avversari della Juventus hanno superato 1-0 il modesto Honved (gol di Heinster).

Soltanto un pareggio invece per lo Zenit. A poche ore dal match con la Lazio, la formazione di San Pietroburgo ha pareggiato 2-2 contro l’Akhmat non riuscendo a capitalizzare per due volte i vantaggi raggiunti con Kuzjaev e Lovren. L’assalto al primo posto è stato reso vano dalla doppietta di Berisha.

Nei confronti d’Europa League, Milan, Roma e Napoli sono attese dai confronti con Lilla, Cluj e Rijeka. I francesi hanno piegato il Lorient con una doppietta di Yazici, grande giustiziere dei rossoneri nella gara di San Siro di una settimana e mezzo fa. Hanno arrotondato il punteggio per il 4-0 finale Araujo e David.

Vigilia negativa per il Cluj. I romeni, terzi in classifica, arriveranno alla partita contro la squadra di Fonseca in seguito al brutto passo falso interno con l’Arad, trascinata al successo da Hora.

Muric ha permesso al Rijeka di sbarazzarsi della Lokomotiv Zagabria. La prossima avversaria del Napoli nella Hnl croata sale in quarta posizione. I bianchi devono però recuperare tre partite.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:
Milan, ansia Ibrahimovic: infortunio muscolare, i tempi di recupero

Un gol ogni 98 minuti, il bomber per il Milan arriva dalla Spagna