Inter, retroscena Vidal: la frase che lo ha fatto espellere

inter vidal real espulsione
Espulsione Vidal (Getty Images)

Arturo Vidal espulso durante Inter-Real Madrid per proteste: arriva la rivelazione sulla frase che ha portato al secondo giallo

Finalmente Vidal. Nell’ultimo calciomercato dopo un inseguimento durato anni, l’Inter è riuscita a mettere le mani sul centrocampista cileno, accontentando le richieste di Antonio Conte. L’inizio in nerazzurro dell’ex Barcellona però non è stato positivo, anzi Vidal ha reso ben al di sotto delle aspettative. Il punto più basso lo ha toccato mercoledì sera contro il Real Madrid.

Con la squadra sotto di un gol, il cileno ha reclamato un calcio di rigore per un contatto con Varane. L’arbitro inglese Taylor ha lasciato proseguire, scatenando la reazione infuriata di Vidal: il cileno ha preso due gialli, nel giro di dieci secondi, finendo per lasciare in dieci la propria squadra. Un comportamento mal digerito da Conte e anche dalla dirigenza che pensa ad una multa da comminare al centrocampista. Ora però emerge un retroscena dalla Spagna su cosa ha portato l’arbitro inglese ad estrarre il secondo cartellino giallo pochi secondi dopo la prima ammonizione. Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

LEGGI ANCHE >>> Inter, Brozovic: c’è l’esito del tampone, Conte lo aspetta

inter real vidal espulsione
Espulsione Vidal (Getty Images)

Inter-Real Madrid, Vidal all’arbitro: “C’è la me*** della Var e non vai a guardarla”

L’espulsione di Vidal in Inter-Real Madrid sarebbe stata provocata dalla frase che il centrocampista ha rivolto all’arbitro dopo il primo giallo. Secondo quanto rivelato da ‘Gol Tv’ il cileno si sarebbe nuovamente avvicinato al direttore di gara per invitarlo a rivedere l’azione incriminata alla Var, utilizzando però dei toni molto accesi: “C’è quella me*** della Var e non vai a guardarla” le presunte parole di Vidal.

Frasi che avrebbero spinto Taylor ad estrarre il secondo cartellino giallo. L’espulsione dell’ex Juventus ha complicato i piani dell’Inter che, già sotto di un gol, non è riuscito a rimontare il Real, rendendo difficile il passaggio del turno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: 

Inter, le alternative a Conte: Allegri e un clamoroso ritorno

Inter, è il momento dell’esonero: qui di ‘agghiacciande’ c’è solo Conte