Napoli-Roma, Maradona ‘illumina’ Insigne: ma zitto a chi?

napoli roma insigne maradona
Insigne (Getty Images)

Una punizione di Insigne dà il via alla bella vittoria del Napoli sulla Roma nel nome di Maradona: ma un gesto desta curiosità

Non è vero ma ci credo. Perché il pensiero al 31′ del primo tempo di Napoli-Roma è andato inevitabilmente lì: Lorenzo Insigne in gol su punizione dopo molto tempo. Lorenzo Insigne che supera la barriera e batte Mirante proprio come faceva Maradona e nella serata (l’ennesima) che Napoli ha dedicato al suo D10S. Impossibile non pensare che sia stato il Pibe de Oro a guidare il piede (destro) del capitano degli azzurri.

La maglia dedicata all’inimitabile 10 ricalca quella dell’Argentina mondiale e il tiro del 24 partenopeo ricorda ben altri gioielli fatti da chi sull’erba del ‘San Paolo’ (ma fino a quando?) ha scritto pagine di storia. E la storia di Napoli-Roma non è solo nel destro vellutato di Insigne. C’è anche un gesto dell’attaccante che ha incuriosito nel corso del primo tempo. Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

LEGGI ANCHE >>> Napoli-Roma, la nuova maglia per Maradona manda in tilt il web

napoli roma insigne gol maradona
Insigne (Getty Images)

Napoli-Roma, a chi era rivolto il gesto di Insigne?

Dopo il gol su punizione il Napoli non ha smesso di attaccare e lo dimostrano i tanti calci d’angolo collezionati, soprattutto nel primo tempo. Proprio in occasione di uno di questi, Insigne avviandosi verso la bandierina si è rivolto a qualcuno in campo mimando il gesto del silenzio e poi, sempre con la mano, invitando a stare calmo.

Probabile che il destinatario del messaggio di Insigne sia stato un avversario che chiedeva di accelerare la battuta, ma è inevitabile pensare allo sfogo post Milan di Gattuso, quando il tecnico aveva invitato i suoi a fare meno i maestrini e a non rimproverarsi tra loro. Qualcosa si è visto anche stasera ma la ‘garra’ messa in campo era decisamente diversa: grinta sudamericana, nel nome di Diego Maradona.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato, dai dribbling di Messi al Napoli: retroscena Boga

Napoli piange Maradona: gli aggiornamenti ANews dalla città