Milan, Ibra scalpita: vuol rientrare già contro la Samp. Le ultime

Koulibaly Ibrahimovic
(Getty Images)

Ibra vuol bruciare le tappe: come rivelato da Tuttosport, ieri lo svedese ha sostenuto un controllo alla gamba infortunata. Rientro vicino 

Zlatan Ibrahimovic vorrebbe rientrare per Sampdoria-Milan di domenica 6 dicembre: questo è il desiderio dello svedese che sente reazioni sempre positive dopo l’infortunio patito a Napoli. Secondo Tuttosport, però, lo staff medico vuol procede con cautela per la lesione al bicipite femorale della coscia sinistra. Determinanti responso medico delle prossime 48-72 ore e soprattutto le ulteriori sensazioni di Ibra per il suo rientro.

LEGGI ANCHE >>> L’Inter ritrova Brozovic, una notte per tenere accesa la luce della Champions

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic -GettyImages

Leader in campo e fuori

Con 10 gol segnati in 6 partite (cui vanno aggiunti un altro gol nei preliminari di Europa League e due assist), Ibra è, per distacco, l’uomo decisivo per il Milan e dell’intera Serie A. A 39 anni, lo staff tecnico e medico rossonero, però, cercano di tutelarlo e di gestirlo, nonostante il desiderio dello svedese di esserci sempre. Il rientro con la Samp resta possibile, anche se nel dicembre del Milan ci sono 7 impegni a partire dal match di giovedì con il Celtic: sicuro il rientro di Ibra prima della fine del 2020.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Totti e il like galeotto a Manolas: bufera social per la bandiera giallorossa