Az-Napoli, Mertens gol: per Gattuso è il momento delle scelte difficili

napoli mertens az osimhen
Mertens (Getty Images)

Il Napoli vince contro l’AZ e Dries Mertens va ancora in gol: ora per Gennaro Gattuso potrebbero nascere i ‘problemi’

Il Napoli pareggia contro l’AZ Alkmaar e rimanda l’accesso ai sedicesimi di finale di Europa League. Azzurri riacciuffati dagli olandese dopo un primo tempo senza troppi patemi per la squadra di Gattuso che, al contrario di quanto accaduto nella gara di andata, riesce a sbloccare la gara in avvio con una rete di Dries Mertens.

Grande momento di forma dell’attaccante belga che, tornato al centro dell’attacco, ha ritrovato la continuità sotto porta: tre reti in altrettanti match da quando Osimhen è stato costretto a restare fuori per infortunio. Una buona notizia per il tecnico del Napoli che anche nel pre-gara aveva rimarcato la necessità per il numero 14 azzurro di sbagliare di meno. Non si è fatto pregare Mertens ed ora per lo stesso Gattuso potrebbero nascere i ‘problemi’. Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

LEGGI ANCHE >>> Napoli, attesa finita: Gattuso rinnova, c’è la conferma

osimhen mertens
Osimhen (Getty Images)

Napoli, Mertens e Osimhen di nuovo insieme? Gattuso deve decidere

Il Napoli ritrova il suo bomber, l’uomo che ha segnato più gol nella storia azzurra e lo fa proprio quando Osimhen è stato fuori causa. Un infortunio che ha costretto Gattuso a rivedere i suoi piani e a tornare al 4-3-3. Ne ha beneficiato la squadra ma soprattutto Mertens ed ora si apre il dilemma: cosa accadrà con il ritorno del nigeriano?

Il tecnico è chiamato alle scelte: riprovare con Mertens dietro Osimhen, sapendo che il belga in quel ruolo è un po’ ‘sacrificato’ oppure dare il via libera al turnover, approfittando delle tante partite ravvicinate. Una decisione che influenzerà anche altri calciatori: c’è Zielinski che potrebbe vedersi restringere il minutaggio con il ritorno dell’accoppiata Mertens-Osimhen o Petagna che a quel punto avrebbe ancora meno spazio. Tocca a Gattuso: dopo il rinnovo, è il tempo delle scelte difficili.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Napoli, Bagni dottor Stranamore per Maradona ma non funzionò

Maradona, Alberti svela tutto: “La Juventus lo scartò! Così lo portai a Napoli” – ANews