Lite Gasperini-Gomez, tregua armata: argentino verso la panchina

gasperini gomez
Gasperini e Gomez, tregua armata (Getty Immages)

Il presidente dell’Atalanta Percassi avrebbe chiesto a Gasperini e Gomez di frenare gli attriti almeno fino alla gara di Champions con l’Ajax

La lite furibonda che si sarebbe consumata negli spogliatoi tra Gasperini e Gomez rischia di distrarre l’Atalanta nel momento più delicato della stagione. I neroazzurri mercoledì si giocheranno il pass per gli ottavi di Champions ad Amsterdam, contro l’Ajax. La partita vale milioni di euro e il futuro prossimo dei bergamaschi. Troppo alta la posta in palio perché lo scontro si prolunghi oltre.

Tutto è nato dopo la richiesta disattesa di Gasperini. Il tecnico durante la partita con il Midtjylland ha chiesto a Gomez di spostarsi a destra dove a suo modo di vedere c’erano gli spazi per poter far male ai danesi, in quel momento in vantaggio per 1-0. Il diniego a trasferirsi dell’argentino ha alimentato poi tensioni pure nello spogliatoio in cui la situazione sarebbe degenerata a tal punto che Gasp ha deciso di lasciare lì il “Papu”.

LEGGI ANCHE >>> Atalanta, “no” di Gomez a Gasperini: il retroscena

Gasperini Gomez
El Papu Alejandro Gomez (Getty Images)

Atalanta, interviene Percassi: Gasp-Gomez tregua fino a mercoledì

Per evitare strascichi sulla vicenda è intervenuto il presidente Percassi. L’Eco di Bergamo ha sottolineato la richiesta inoltrata a Gasperini e Gomez dal massimo dirigente: stemperare i toni e prolungare la tregua almeno fino a mercoledì quando all’Amsterdam Arena si giocherà una delle partite più importanti della storia dell’Atalanta.

Qualche contraccolpo però la reazione di Gomez potrebbe comunque generarla nella trasferta di Udine. La sensazione netta è che Gasperini, che mercoledì si è lamentato pubblicamente della prestazione dell’argentino, possa propendere per la sua esclusione dall’undici titolare. L’Atalanta che non vince in campionato da fine ottobre (1-2 con il Crotone), in questa stagione ha dato l’impressione di non riuscire a reggere i doppi impegni. Al “Friuli” dunque serve la vittoria per accumulare altro nervosismo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Atalanta ad un passo dalla seconda grande impresa della sua storia

Atalanta, che succede? Un dato è da brividi e c’è un altro guaio per Gasp