Atalanta ad un passo dalla seconda grande impresa della sua storia

Atalanta Midtjylland probabili formazioni
Gasperini (Getty Images)

Nel quinto turno di Champions, l’Atalanta di Gasperini non va oltre l’1-1 interno col Midtjylland. La qualificazione agli ottavi è vicina

Non ha brillato, non ha divertito, è sembrata più simile a quella in difficoltà del campionato che brillante di Anfield. Eppure, col minimo sforzo, l’Atalanta ha portato a casa un punto, contro il Midtjylland, e ora ne servirà un altro, di pareggio, per entrare ancora una volta agli ottavi di finale di Champions League, un traguardo di grande prestigio, la seconda enorme impresa degli orobici nella propria storia. Non sarà facile, lo sa bene Gasperini, che si augura al più presto di riconoscere la sua squadra, quella vera, e non quella che, nell’ultimo periodo, ha balbettato, andando incontro a diverse difficoltà, tra l’Italia e l’Europa.

LEGGI ANCHE >>> Il virgolettato di Conte mentre l’Inter era fuori dalla Champions

L’Atalanta ringrazia Romero

Non è stata una bella partita e non è stata una bella Atalanta. La squadra ospite è passata a sorpresa in vantaggio e, fino all’ottantesimo, sta conducendo una partita che, all’inizio, dopo i quattro gol rimediati all’andata, sembrava proibitiva. Invece, per larghi tratti del match, con Gomez e Zapata fuori forma, i nerazzurri sono apparsi scarichi, poco brillanti, raramente incisivi. Non è un caso che il gol del pareggio, nel finale, sia arrivato non da un attaccante, ma da Romero, un difensore, uno che solitamente le reti cerca di scongiurarle. Un bel colpo di testa, il suo, che ora vale la qualificazione ad un passo, per l’Atalanta.

Cosa manca per gli ottavi di Champions

Nel Gruppo D l’Atalanta è seconda a 8 punti con il Liverpool primo a 12 e l’Ajax terzo a sette. Ora, per la qualificazione, i nerazzurri dovranno almeno pareggiare in Olanda, viceversa con una sconfitta i ragazzi di Gasperini retrocederebbero in Europa League facendo compagnia a Napoli, Roma e Milan. Una possibilità che l’Atalanta vorrebbe scongiurare. Ma servirà un’altra squadra per l’ennesima grande impresa.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Benzema può giocare in Italia: Milan, Napoli e Roma tremano

Real Madrid, Zidane ora è in bilico. E la Juventus ci ri-pensa…