Caso Suarez, la difesa di Paratici: il chiarimento prima del derby col Toro

Paratici Juventus accusata
Fabio Paratici (GettyImages)

Parla Fabio Paratici: dopo il polverone sollevatosi in seguito alle indagini sul caso Suarez, il dirigente bianconero si è difeso prima del derby.

Il caso Surez è scoppiato nuovamente in questi gironi, e il polverone ha già investito tutta la Juventus. Tra quelli maggiormente colpiti dalla situazione c’è Fabio Paratici, dirigente della Juventus che risulta indagato dalla procura di Perugia.

Il tutto collegato, ovviamente, all’esame di italiano dell’attaccante uruguaiano, che si pensa possa essere stato favorito proprio dall’intervento della dirigenza bianconera, nella fattispecie proprio da quello di Paratici.

Ha creato polemiche, nelle ultime ore, anche la chiamata fatta dallo stesso dirigente bianconero alla Ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli. Una telefonata pare puramente informativa, ma che è stata al tempo stesso tirata in ballo.

LEGGI ANCHE >>> Maradona, il parroco svela: “Una sua richiesta mi sorprese”

(Photo credit should read MARCO BERTORELLO/AFP/Getty Images)

Il chiarimento di Paratici

La Juve alle 18 è impegnata nel derby della Mole contro il Torino, e cosi proprio il dirigente bianconero è stato interpellato nel pre partita, ovviamente imbeccato proprio sulla questione legata al caso Suarez ed il suo coinvolgimento.

“Sul caso Suarez c’è un comunicato del club. Non ho altro da aggiungere, sono molto tranquillo. Se farei le stesse cose? Assolutamente sì!”, ha dichiarato lo stesso Paratici ai microfoni di Sky Sport, mostrando dunque grande tranquillità sulla situazione.

“Sono amico di Paola De Micheli da quando sono ragazzo, anche lei ha chiarito questa posizione ieri.  Non è inopportuno parlare per chiedere informazioni, ripeto la conosco da molto tempo, fare domande non è assolutamente un reato”, ha chiosato lo stesso Paratici.

Una presa di posizione chiara e lucida, che denota non solo grande tranquillità ma soprattutto consapevolezza di aver agito nel rispetto di ogni tipo di regola.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Juve-Torino, le formazioni ufficiali: Pirlo conferma ancora Chiesa

Milan, Hauge e quel destino alla Ilicic