Calciomercato, Haaland ‘stuzzica’: Juventus e Milan, tocca a voi

Haaland, sogno del Real di Zidane
Haaland (Getty Images)

Erling Haaland è il bomber del presente e del futuro del calcio europeo: il papà stuzzica Juventus e Milan

Una tira l’altra e nel caso di Haaland le ciliegie c’entrano poco: sono le reti, i gol che piovono a grappoli per l’attaccante norvegese. A gennaio scorso il salato dal Salisburgo al Borussia Dortmund: tutti si aspettavano una frenata nella sua media realizzativa ed invece il baby bomber ha continuato a far gol come se niente fosse. Con la maglia giallonera sono 33 in 32 presenze, più di un gol a partita.

La stessa media mantenuta anche in questa stagione: 17 reti in 14 apparizioni prima dell’infortunio che lo terrà fuori causa ancora per qualche settimana. Impossibile non essere ammirato dalla semplicità con cui il 20enne nato a Leeds va in gol. Impossibile frenare le voci sul suo conto: dal Real Madrid al Manchester City, dallo United al Barcellona e poi le italiane, Juventus, Milan, Inter. Tutte pazze per Haaland, fenomeno designato del prossimo decennio.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

haaland juventus milan
Haaland (Getty Images)

Calciomercato Juventus e Milan, papà Haaland e gli esempi di Ronaldo e Ibrahimovic

Erling Haaland si appresta a vincere il Golden Boy e il papà parla di lui a Tuttosport stuzzicando la fantasia di Juventus e Milan. Già perché parlando degli idoli del figlio fa i nomi di Cristiano Ronaldo e Zlatan Ibrahimovic. I due simboli di bianconeri e rossoneri: e chi non sognerebbe di giocare nella squadra dei propri idoli?

LEGGI ANCHE >>> Scarpa d’oro, Haaland come Flash ma Ibra e Ronaldo non guardano

Fantasie, al momento, che per tramutare in realtà hanno bisogno soprattutto di soldi. Tanti, considerato che la concorrenza è importante e nutrita. Una valutazione, considerando anche il Covid, poco inferiore ai 100 milioni di euro, anche perché – pur non confermata – il Borussia nel 2022 dovrebbe poi fare i conti con la clausola da 70 milioni di euro presente nel contratto del norvegese. Per questo in Inghilterra sostengono che possa essere la prossima l’estate giusta per far partire l’assalto: Juventus e Milan, tocca a voi…