Sorteggio Europa League: Milan-Stella Rossa, Napoli Granada e Roma-Braga

europa league sorteggio milan roma napoli
Europa League (Getty Images)

A Nyon il sorteggio dei sedicesimi di finale di Europa League: le avversarie di Milan, Napoli e Roma nel primo turno ad eliminazione diretta

Milan-Stella Rossa, Napoli-Granada e Roma-Braga. L’urna di Nyon è stata benevola con le italiane di Europa League che, approfittando anche del loro status di teste di serie, grazie alla vittoria dei rispettivi gironi, hanno avuto un sorteggio piuttosto agevole per la prima eliminatoria della competizione.
Ecco tutti gli accoppiamenti dei sedicesimi di finale di Europa League: Wolfsberger-Tottenham, Dinamo Kiev-Brugge, Real Sociedad-Manchester Utd, Benfica-Arsenal, Stella Rossa-Milan, Anversa-Rangers, Slavia Praga-Leicester, Salisbrugo-Villarreal, Braga-Roma, Krasnodar-Dinamo Zagabria, YoungBoys-Bayer Leverkusen, Molde-Hoffenheim, Granada-Napoli, Lille-Ajax, Olympiacos-PSV, Maccabi TelAviv-Shakthar Donetsk.

Dalla Champions all’Europa League: anche Milan, Napoli e Roma conosceranno oggi le prossime avversarie di coppa. Sorteggio dei sedicesimi di finale con la retrocessione in Europa League di 8 squadre Champions: tra queste c’è anche il Manchester United che si candida ad essere una delle rivali più pericolose delle italiane verso la finale. Per fortuna i ‘Red Devils’, come anche l’Ajax, altra retrocessa, non potranno essere pescati in abbinamento ad una delle tre palline contenenti i nomi delle squadre italiane. Pioli, Gattuso e Fonseca avranno un sorteggio abbordabile, almeno sulla carta anche se qualche insidia non manca nell’urna, come il Benfica oppure il Salisburgo. Avversari che non possono impensierire le tre italiane se l’obiettivo è arrivare fino in fondo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

sorteggio europa league
Sorteggio Europa League (Getty Images)

Sorteggio Europa League, regolamento e fasce

Il regolamento del sorteggio di Europa League è molto semplice: le 32 compagni sono divise in due fasce. Nella prima sono finiti le 12 vincitrici dei gironi e quattro retrocesse dalla Champions. Altre quattro sono collocate invece in seconda fascia insieme alle dodici squadre arrivate secondi nei rispettivi raggruppamenti. Non si possono incrociare squadre dello stesso paese: almeno per questo turno, quindi, nessun derby possibile. Inoltre non si potranno incrociare squadre provenienti dallo stesso girone. Infine, niente sfida tra squadre russe e ucraine.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, incontro per Calhanoglu: c’è l’Inter

Teste di Serie: Arsenal (ING), Ajax (OLA), Bayer Leverkusen (GER), Bruges (BEL), Dinamo Zagabria (CRO), Hoffenheim (GER), Leicester (ING), Manchester United (ING), Milan (ITA), Napoli (ITA), PSV Eindhoven (OLA), Rangers (SCO), Roma (ITA), Shakhtar Donetsk (UCR), Tottenham (ING), Villarreal (SPA).

Seconda fascia: Anversa (BEL), Benfica (POR), Braga (POR), Dynamo Kiev (UCR), Granada (SPA), Krasnodar (RUS), LIlle (FRA), Maccabi Tel-Aviv (ISR), Molde (NOR), Olympiacos (GRE), Real Sociedad (SPA), Salisburgo (AUS), Slavia Praga (CZE), Stella Rossa (SRB), Wolfsberger (AUS), Young Boys (SVI).