Juventus, l’agente di Morata rivela: “Altri due club italiani l’hanno cercato”

Alvaro Morata
Alvaro Morata -GettyImages

Morata poteva non tornare alla Juventus, a rivelarlo è l’agente dello stesso attaccante spagnolo Juanma Lopez.

Alvaro Morata sta dando un apporto molto importante alla Juventus nel corso di questi primi mesi della sua esperienza-bis con la maglia bianconera. Un elemento diventato subito importante per lo scacchiere di Andrea Pirlo. 

L’attaccante spagnolo, di fatto, è l’unico vero attaccante di peso che ha in rosa la squadra piemontese. Un errore di costruzione? Può darsi, soprattutto se si pensa a quanto il club di Andrea Agnelli abbia cercato attaccanti come Milik e Suarez, che poi non sono arrivati.

La Juventus probabilmente tornerà sul mercato già in inverno, per provare a dare ad Andrea Pirlo un altro attaccante che possa alternarsi con Morata, magari con caratteristiche che non differiscano in maniera netta dall’ex Atletico Madrid.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Alvaro Morata
Alvaro Morata – GettyImages

Su Morata non c’era solo la Juventus

La Juve ha riportato lo spagnolo in bianconero nel corso della scorsa estate, un ritorno che poteva anche non verificarsi mai. Tanti club hanno messo gli occhi su di lui nei mesi passati, ed alcuni lo avrebbero fatto in maniera anche abbastanza convinta.

Cosi è Juanma Lopez, agente del giocatore spagnolo che si è lasciato andare a delle dichiarazioni interessanti – ai microfoni di gianlucadimarzio.com – riguardanti proprio quello che poteva essere il destino di Morata se non si fosse ritinto nuovamente di bianconero.

LEGGI ANCHE >>> Perché Conte sorride se gli parlano di scudetto?

Non c’era solo la Juventus, infatti, tra i club che potevano concretamente mettere le mani sul centravanti spagnolo: parola del suo agente che su espressa domanda su quali club italiani si fossero interessati ad Alvaro, risponde Milan e Napoli. Due squadre rivali della compagine torinese, con le quali evidentemente Morata non ha trovato la squadra.

Si torna sempre dove si è stati bene, solitamente si dice. E cosi evidentemente anche Morata ha preferito i lidi juventini per riscrivere una nuova pagina di storia nella sua carriera italiana.