Il Milan trema, nuovo infortunio per Ibrahimovic: ritorna nel 2021

Ibrahimovic infortunio milan
Ibrahimovic (Getty Images)

Doccia gelata Milan: nuovo infortunio per Ibrahimovic: soffusione emorragica nel contesto del muscolo soleo. Out almeno 10 giorni

Arrivano brutte notizie per Stefano Pioli e per il Milan: c’è un nuovo infortunio per Zlatan Ibrahimovic, quando sembrava che il rientro dello svedese, leader tecnico e morale del gruppo, potesse essere alle spalle. Alla fine dell’ allenamento svoltosi nel centro tecnico rossonero, si apprende da fonti del club, Ibrahimovic ha avvertito dolore al polpaccio sinistro.

Si è svolta subito una risonanza che ha evidenziato una soffusione emorragica nel contesto del muscolo soleo. Un esame di controllo verrà effettuato non prima di 10 giorni: quindi, il 2020 di Ibrahimovic è già finito.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Infortunio Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (GettyImages)

Pioli studia già le contromesse

Dopo aver affrontato senza Ibra e senza vittorie le gare contro Parma e Genoa, Pioli si ritrova ad affrontare la situazione che vedrà il Milan scendere in campo contro Sassuolo e Lazio tra domenica e mercoledì.

LEGGI ANCHE >>> Juve, quanti guai per Pirlo: si ferma anche Dybala

Se per fine anno gli esami strumentali daranno esito positivo, allora il rientro di Ibra ci sarà nei primi giorni del 2021, in coincidenza dei match contro Benevento (il giorno 3) e Juve (il giorno 6).

Rebic, nel frattempo, torna a scaldarsi per il ruolo di prima punta, mentre potrebbe esser ridisegnato il terzetto alle sue spalle.