Diego Maradona: Il video che commosse ieri, oggi fa veramente piangere – VIDEO

Maradona, cuore di Napoli
Maradona, cuore di Napoli (Getty Images)

Impossibile dimenticare Diego Armando Maradona, cuore di Napoli: il video girato per ringraziare Mertens che lo aveva omaggiato della sua maglia, oggi fa piangere. A poco meno di un mese dalla sua scomparsa

Il video su Instagram, che Diego Armando Maradona girò per ringraziare Dries Mertens, oggi recordman di gol nel Napoli, di avergli fatto regalo della sua maglia, fece commuovere il Mondo intero. Oggi, restano le parole dolci verso la ‘sua’ amata città.

La grandezza di un campione come ‘El pibe de oro’, sta anche nel saper lasciare andare il passato ed essere felice per le future gioie della propria squadra del cuore. Maradona non pensava a colui che stava per diventare il miglior realizzatore di tutti i tempi, ma semplicemente a ‘Ciro’, nuovo idolo di Napoli, capace di portare in alto l’azzurro partenopeo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Il gol più bello di Diego Armando Maradona
Il gol più bello di Diego Armando Maradona (Getty Images)

Maradona cuore di Napoli: il suo video a Mertens fa venire i brividi

Mertens è, ad oggi, in cima alla classifica dei migliori marcatori di sempre nella storia del Napoli e il destino lo accumuna con Maradona. Entrambi, l’uno l’uomo dei record, l’altro il tesoro esploso all’ombra del Vesuvio e diventato il numero 1 al Mondo, sono napoletani d’adozione, ma amati come figli di questa terra.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, hai visto in Argentina? Le nuvole disegnano Maradona nell’86

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Diego Maradona (@maradona)

Nel video, c’è tanta commozione, da ambo le parti: la voglia del belga di donare la propria maglia al suo campione di sempre e la commozione, profondamente umana, mista all’attaccamento per Napoli del talento più puro del calcio mondiale, consapevole che, di lì a breve, Mertens avrebbe superato il record di gol di Hamsik. Uno sport per il calcio, un inno a quella vita che, per Maradona, non c’è più in terra, ma con la sua leggenda continuerà a riecheggiare nei secoli.