Ko con la Lazio, ora Gattuso dimostri di essere l’uomo giusto per il Napoli

gattuso napoli miastenia
Gattuso (Getty Images)

Il Napoli sconfitto anche con la Lazio: emergenza infortuni ma ora Gattuso deve dimostrare di essere l’uomo giusto per gli azzurri

Ancora un ko: dopo l’Inter, anche la Lazio batte il Napoli (2-0, Immobile e Luis Alberto) e allontana la squadra di Gattuso dal vertice della classifica. In attesa di capire quel che sarà del ricorso contro il punto di penalizzazione e la sconfitta a tavolino contro la Juventus, gli azzurri sono a otto punti dal primo posto, quinti dietro anche alla Roma.

Le ultime due partite hanno rappresentato un passo indietro dal punto di vista della classifica per il Napoli. Due sconfitte diverse: immeritata contro l’Inter, giusta contro la Lazio con la squadra di Gattuso mai realmente in partita. Certo il tecnico calabrese può appellarsi alle tante assenze: Mertens, Osimhen e Insigne sono l’attacco titolare dei partenopei, poi si sono fatti male anche Koulibaly e Lozano. Situazione critica, ma Gattuso ora deve dimostrare di essere l’uomo giusto per il Napoli.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

napoli lazio gattuso
Gattuso (Getty Images)

Napoli, Gattuso chiamato alla svolta: il cambio di atteggiamento è urgente

All’Olimpico contro la Lazio si è vista la versione peggiore del Napoli, quella che più volte ha fatto arrabbiare Gattuso. Il tecnico è arrivato da un anno ed è riuscito a risollevare una squadra sommersa tra liti e polemiche. Missione riuscita ed impreziosita dalla vittoria in coppa Italia. Gli azzurri però hanno sempre mancato l’appuntamento con il vero salto di qualità.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, Giuntoli ne manda via due a gennaio

Quando si tratta di spiccare il volo, la squadra perde colpi. Gattuso ha spesso parlato di un problema di personalità, ma tocca anche all’allenatore risolverlo. Dopo un anno non è ancora riuscito a farlo, ma questo è il momento in cui deve dimostrare di essere da Napoli. E chissà che non è proprio quello che aspetta la società per formalizzare un rinnovo che da settimane si dice pronto..