Juventus, è una giornata disastrosa: la Fiorentina vince 3-0 a Torino

llorente juventus
Pirlo (Getty Images)

E’ decisamente un momento negativo per la Juventus, sotto di tre gol contro la Fiorentina e con un uomo in meno. I bianconeri perdono 0-3 al termine del match.

L’espulsione di Juan Cuadrado nel primo tempo ha decisamente complicato le cose per la Juventus di Andrea Pirlo. Il colombiano è stato autore di un’entrataccia dopo pochi minuti di gioco ai danni di Gaetano Castrovilli. Cartellino rosso decretato dall’intervento del VAR. L’arbitro La Penna aveva solo ammonito il bianconero.

Nedved espulsione Juventus Fiorentina
Paratici e Nedved (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Juventus – Fiorentina: autogol di Alex Sandro, Caceres fa 3-0

Dopo la rete di Dusan Vlahovic a tre minuti dal via, a peggiorare le cose ci ha pensato l’autogol di Alex Sandro al 75′. Il difensore ha messo il pallone nella propria porta nel tentativo di anticipare Kouamé, pronto a battere Szczesny. Ottima manovra offensiva di Franck Ribery che allarga: sul conseguente cross dei viola, è stato sfortunato il brasiliano. L’intervento in scivolata di Leonardo Bonucci, con ogni probabilità, ha ingannato il laterale bianconero, costretto all’autogol. In occasione dello 0-2 per i viola, Pavel Nedved è stato allontanato dalla panchina della Juventus per proteste. Il dirigente bianconero ha protestato in maniera eccessiva nei confronti del direttore di gara. La squadra di Cesare Prandelli è rimasta con la quinta. Dopo pochissimi minuti, Martin Caceres, ex della gara, ha messo in cassaforte il risultato segnando il terzo gol del match e regalando la vittoria ai suoi.

LEGGI ANCHE >>> Juventus – Fiorentina, avvio schock dei bianconeri: in dieci e sotto di un gol