Juventus – Fiorentina, avvio schock dei bianconeri: in dieci e sotto di un gol

La Penna Capuano arbitro Juventus Fiorentina
La Penna (Getty Images)

Cuadrado espulso contro la Fiorentina. Il difensore della Juventus lascia i suoi in dieci uomini dopo soli 18 minuti di gioco. Cartellino rosso diretto per una brutta entrata ai danni di un avversario.

Avvio schock della Juventus, impegnata sul campo dell’Allianz Arena contro la Fiorentina di Cesare Prandelli. In una giornata decisamente da dimenticare, la squadra di Andrea Pirlo si complica la vita contro i viola. Nella giornata di oggi è già arrivata la batosta da parte del CONI: la gara contro il Napoli, vinta a tavolino dai bianconeri, andrà giocata in data da destinarsi. A complicare un pomeriggio già burrascoso, anche la notizia dell’apertura di un provvedimento da parte della FIGC nei confronti di Gianluigi Buffon per una presunta bestemmia nella gara contro il Parma.

cuadrado espulsione juventus fiorentina
Cuadrado (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Juventus, avvio da incubo contro la Fiorentina: espulso Cuadrado

Il difensore della Juventus complica una serata già difficile da digerire. La Juventus di Andrea Pirlo sbaglia completamente l’approccio alla gara e va sotto di un gol dopo soli tre minuti di gioco. Dusan Vlahovic batte Szczesny e porta avanti i suoi. Non è finita qui, però. Perché poco prima dello scoccare dei venti minuti di gioco, Juan Cuadrado è autore di una entrataccia ai danni di Gaetano Castrovilli. In un primo momento, il difensore si becca un cartellino giallo dall’arbitro La Penna, ma il VAR corregge la decisione e decreta il rosso diretto. Doccia in anticipo per Cuadrado che lascia i suoi in inferiorità numerica per oltre settanta minuti di gioco.

LEGGI ANCHE>>> DIRETTA Juventus-Fiorentina: segui la partita LIVE