Verona – Inter, scintille tra le due panchine: Juric furioso

juric conte verona scintille
Conte e Juric (Getty Images)

Verona – Inter, è scoppiato un diverbio tra le due panchine durante il match odierno di Serie A. Ivan Juric e Cristian Stellini hanno avuto un battibecco a distanza.

Ivan Juric, allenatore del Verone, e Cristian Stellini, vice di Antonio Conte, hanno avuto un battibecco a distanza nei minuti finali di Verona-Inter. Scintille in panchina tra i due, poiché l’allenatore dei veronesi avrebbe chiesto al vice allenatore dell’Inter di smetterla con le lamentele verso l’arbitro per l’atteggiamento in campo dei calciatori di casa. Durante il match odierno di Serie A, mentre le formazioni rientravano negli spogliatoi, secondo quanto riportato da Sky Sport, c’è stata qualche scintilla di troppo tra i due.

juric verona inter rissa
Juric (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Verona – Inter, scintille tra Juric e Stellini

L’allenatore veronese avrebbe rivolto le proprie lamentele per il comportamento di Stellini, vice di Conte. “Hai chiamato tre cartellini gialli, la devi smettere!”. L’allenatore della squadra di casa si riferiva alle presunte lamentele della panchina nerazzurra verso il direttore di gara. Nel primo tempo, infatti, Dawidowicz e Zaccagni sono finiti sulla lista dei cattivi. Partita maschia e combattuta da entrambe le squadre, decise fino alla fine a conquistare i tre punti. A spuntarla, alla fine, sono stati gli ospiti: decisiva la rete di Milan Skriniar nel finale di gara.

LEGGI ANCHE >>> L’Inter asfalta il Verona: Conte è primo in classifica