Psg, quattro alternative se salta Pochettino: spuntano due italiani

Mauricio Pochettino
Mauricio Pochettino - GettyImages

Il Paris Saint Germain continua la ricerca del nuovo allenatore, se salta Mauricio Pochettino ecco spuntare quattro nomi. Ci sono anche due italiani. 

Una panchina libera, come quella del Paris Saint Germain, fa sicuramente rumore. Dopo l’esonero di Tuchel, il club parigino è al lavoro per trovare il sostituto che possa riportare la squadra sul giusto binario.

Il nome fatto nelle ultime ore, in maniera più assidua, è quello di Mauricio Pochettino: l’ex Tottenham sarebbe pronto a prendere in mano le redini della situazione, dando il via ad un nuovo importante ciclo.

Già sono emersi addirittura i primi nomi di mercato che l’allenatore argentino avrebbe chiesto al club prima di apporre la firma sul contratto che lo porterebbe sulla panchina parigina. Nomi roboanti, come quello di Lionel Messi, che l’ex tecnico degli spurs avrebbe chiesto per creare un attacco stellare insieme a Neymar e Mbappè.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Nasser Al-Khelaïfi
Nasser Al-Khelaïfi – GettyImages

Se salta Pochettino? Ecco quattro nomi

Le prossime ore saranno molto calde in casa parigina. Da giorni si parla di Pochettino ma la l’ufficialità non è ancora arrivata. Tra le parti, evidentemente, si sta cercando la sintesi giusta per mettere nero su bianco l’accordo.

In Spagna qualcuno sostiene che Pochettino potrebbe, alla fine, decidere di declinare l’invito del Psg e rifiutare la panchina. Un eventualità possibile, ovviamente, ma che non lascerà spiazzato il club.

LEGGI ANCHE >>> Llorente-Juve si fa: l’unico ristoro, però, è del Napoli che ringrazia

Secondo il portale Fichajes.net sarebbero quattro i nomi sui quali il Paris starebbe lavorando, nel caso in cui le trattative con Pochettino dovessero portare ad un nulla di fatto. Ecco spuntare Ernesto Valverde e Quique Setièn, entrambi ex allenatori del Barcellona ed entrambi alla ricerca di panchina per rilanciarsi.

Poi due italiani, che sarebbe pronti a raggiungere Parigi: da un lato Max Allegri, accostato anche alla panchina dell’Arsenal al posto di Arteta, e dall’altro Maurizio Sarri, che molti in questi giorni sognano di veder tornare al Napoli al posto di Gattuso.