De Paul e l’annuncio a sorpresa

Rodrigo De Paul
Rodrigo De Paul - GettyImages

Rodrigo De Paul è uno degli oggetti del desiderio dei principali club di Serie A per il mercato di gennaio

Dovranno virare altrove le proprie attenzioni tutti i club che a lui avevano pensato. Rodrigo De Paul resterà a Udine fino al termine della stagione. Le parole di Pierpaolo Marino al quotidiano Tuttosport sono chiare e non lasciano spazio a ulteriori interpretazioni: “Non si muove”. Il dirigente del club friulano blinda il gioiellino argentino specificando che non esiste prezzo semplicemente perché da parte della famiglia Pozzo non c’è alcuna volontà di rinunciare a metà stagione al giocatore più rappresentativo della squadra di Gotti. La situazione potrebbe cambiare solo con un’offerta ritenuta irrinunciabile da parte dell’Udinese. Ma è difficile credere che qualche club nel bel mezzo della pandemia possa decidere di svenarsi per De Paul.

de Paul conte inter
L’esultanza di Rodrigo de Paul (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

De Paul, l’annuncio a sorpresa

L’argentino resta a Udine, dunque, almeno secondo le intenzioni della sua società. Marino è stato chiaro, il suo messaggio è rivolto a tutte le squadre che avevano già chiesto informazioni. Due i club su De Paul: la Juventus e l’Inter. Vedremo i prossimi sviluppi. La Juve aveva pensato all’ex Valencia per rinforzare il suo pacchetto offensivo con un calciatore duttile in grado di ricoprire più ruoli.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, perchè Pirlo ha scelto Llorente: c’è un solo ostacolo

L’Inter è interessata all’argentino dovendo sostituire Eriksen, prossimo all’addio. L’argentino sarebbe il rinforzo perfetto per completare il centrocampo a disposizione di Conte. L’argentino andrebbe ad aggiungere qualità al reparto. Lui, Rodrigo, sarebbe pronto al grande salto, ma a Udine sta bene e rispetta le scelte della sua società. Per questo a gennaio non sarà ceduto. Salvo clamorosi sviluppi.